E l’autotrasportatore sbarcò al Festival del Cinema

Marcello Mazzarella e Philippe Leroy in una pausa sul set

Da Trani a Gerusalemme, dall’asfalto alle stelle: dopo un’incursione al Festival del Cinema di Venezia, la Fai (Federazione autotrasportatori italiani) sbarca anche al Festival internazionale del film di Roma. “La strada di Paolo” è stato infatti selezionato per la sezione degli eventi speciali della VI edizione della kermesse, che si aprirà il 27 ottobre. La pellicola, girata tra la Puglia e la Terra Santa, racconta la vicenda di un autotrasportatore – il Paolo del titolo – destinato a compiere un viaggio dell’anima, più che una consegna di lavoro.

LA PELLICOLA. Interpretato da Philippe Leroy, Marcello Mazzarella, Valentina Valsania, Milena Miconi, David Brandon e Gianni Bissaca, il film è stato prodotto da Officine della Comunicazione in partnership con Fai. Dietro la macchina da presa il regista Salvatore Nocita. Ma dietro alla sceneggiatura ci sono altri nomi celebri: contributi fondamentali sono arrivati da personalità del calibro del cardinal Angelo Scola, il cardinal Gianfranco Ravasi, Salvatore Natoli, Fabrizio Palenzona, Roberto Vecchioni e Lucetta Scaraffia.

Un'altra immagine di Leroy durante le riprese

ON THE ROAD. Nato come una sfida culturale, il film è infatti il prodotto finale di un progetto molto complesso. Alla base del girato c’è un lungo lavoro di scavo sulle tematiche religiose, condotto in sinergia con il Pontificio Consiglio della Cultura. Non a caso l’uscita del film sarà accompagnata dalla pubblicazione di un libro, edito da Editrice Marcianum Press, in grado di raccogliere tutto il materiale in una vera e propria inchiesta attorno alla religione.

LA TRAMA. “Si tratta del tentativo di comunicare, al più vasto pubblico possibile – dichiara il regista Nocita – qualcosa che trascende il quotidiano, il frutto di un percorso di meditazione”. Lungo il percorso il protagonista del film, diretto per lavoro in Palestina, si imbatte in diverse realtà che lo portano a interrogarsi su Dio, sulla fede, sul cinismo umano. Situazioni surreali e storie incredibili spingono Paolo ad aprire gli occhi su nuovi orizzonti. E a prendere una decisione che cambierà il corso della sua vita.

L’APPUNTAMENTO. Il film verrà proiettato in anteprima assoluta mercoledì 2 novembre alle 18, al Palazzo delle Esposizioni di Roma, in via Nazionale, 194.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner