GIACHINO: IL GOVERNO STA MANTENENDO GLI IMPEGNI

Il sottosegretario convoca le associazioni mercoledì 16 marzo

Con l’approvazione della Legge 10/2011( Milleproroghe), si completa l’impegno del Governo a favore dell’autotrasporto, un settore fondamentale per la nostra economia, testimoniato dal fatto che il 90% del trasporto delle merci viaggia su strada.
Tutti gli impegni, normativi ed economici, assunti dal Sottosegretario ai Trasporti Giachino al tavolo trilaterale Governo-vettori-committenti con il protocollo del 17 giugno 2010 siglato con la stragrande maggioranza delle associazioni dell’autotrasporto, che valse ad evitare gli effetti drammatici di un blocco dei tir, sono stati portati dal Governo alla approvazione del Parlamento.
Le risorse a disposizione del settore per il 2011 ammontano a quasi  700 milioni di Euro e, grazie ad una norma inserita nella Legge n.10/2011, approvata dalla maggioranza, potranno essere rese disponibili con provvedimenti ministeriali a partire dai prossimi giorni .
Nel Milleproroghe hanno trovato spazio altre misure importanti per le imprese di autotrasporto, soprattutto in questa fase di avvio della ripresa economica, come:

1)- Il rinvio al 16 giugno del pagamento dei premi Inail, per le imprese che beneficeranno successivamente della riduzione disposta dalla legge di stabilità per il 2011. L’autotrasporto è l’unico settore al quale il Governo ha diminuito il premio dell’Inail per un importo complessivo di 133 milioni di euro l’anno.

2)-la possibilità di fruire pienamente per tutto il 2011 dell’agevolazione prevista dal Fondo di garanzia per le PMI dell’autotrasporto di merci in conto terzi, già estesa all’acquisto dei veicoli pesanti. Sono oltre 1400 le aziende del settore che hanno ridotto gli oneri bancari utilizzando il fondo di Garanzia al credito istituito da questo Governo.

3)- nuove disposizioni per dare operatività della norma sulla disciplina dei pallet (a giorni verrà emanata una circolare esplicativa), e a  quella sulle sanzioni previste dall’art. 83 bis della legge 133/08; ciò riveste peculiare importanza, se si tiene conto del fatto che le sanzioni del comma 14 dell’83bis si applicano al committente anche in caso di mancato pagamento delle fatture oltre il 90° giorno.

La norma sui tempi di pagamento è, invece, pienamente efficace ed operativa, già a seguito dell’entrata in vigore della legge 127/10; tale norma dispone che, fermo restando il termine di pagamento entro 30 giorni, le deroghe tra le parti non possono comunque dilazionare il termine oltre i 60 giorni.
Sollecitiamo alla committenza l’importanza della applicazione e alle associazioni dell’autotrasporto l’impegno a farla rispettare.

Inoltre, in questi giorni sono state attivate importanti misure ed iniziative per supportare le imprese di autotrasporto:

giovedì 10 marzo, su sollecitazione del Ministero dei Trasporti, l’Agenzia delle Dogane ha emesso la circolare che dispone i rimborsi delle accise per i consumi effettuati dalle imprese di trasporto nel 2010. Si tratta di un recupero pari a circa 19,80 euro per ogni mille litri di gasolio consumato;

con un decreto in corso di pubblicazione sulla G.U.,  viene prorogato  il contributo agli autotrasportatori che hanno scelto le autostrade del mare (30 milioni di euro);

il 15 marzo  si riunirà l’Osservatorio sul mercato dell’autotrasporto per discutere la bozza di decreto sui tempi di attesa al carico ed allo scarico, fondamentale per rendere più efficiente il sistema logistico italiano. È un provvedimento a costo zero per le casse pubbliche e rappresenta la prima azione importante del nuovo Piano Nazionale della Logistica.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner