Iata: 800 milioni di passeggeri in più entro il 2014

La iata prevede un considerevole aumento dei passeggeri entro il 2014

Entro il 2014 i passeggeri cresceranno di 800 milioni di unità rispetto al 2009, salendo a quota 3,3 miliardi dai 2,5 miliardi di due anno fa. In rialzo di 12,5 milioni di tonnellate anche il cargo che sarà trasportato, che passerà così da 26 milioni a 38 milioni di tonnellate. È quando rivela la Iata, l’associazione internazionale del trasporto aereo, nello sue ultime previsione, sottolineando che la Cina darà il contributo più grande a questa crescita. Degli 800 milioni di passeggeri in più attesi nel 2014, infatti, 360 milioni, vale a dire il 45 per cento, viaggeranno sulle rotte dell’Asia Pacifico e di questi 214 milioni saranno associati con la Cina (181 milioni sulle rotte domestiche e 33 milioni sulle rotte internazionali). Gli Stati Uniti resteranno il più grande mercato unico per voli domestici (671 milioni) e internazionali (215 milioni).

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner