Il Check-in del futuro sarà un tunnel

International Air Transport Association (IATA), durante la riunione annuale a Singapore, ha presentato un prototipo di “Checkpoint”. Niente più spogliarelli ma un tunnel che evita perdite di tempo e consente la verifica del passaporto, della persona che vi cammina e del suo bagaglio a mano. E se viene rilevato qualcosa di sospetto scatta un allarme.

Sarebbe anche la fine del passaggio individuale.

Attraverso l’Icao, 19 governi, compresi gli Stati Uniti, stanno lavorando per definire gli standard per un checkpoint del futuro.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner