Interporto di Bologna: Zeno D’Agostino è il nuovo Direttore

Il nuovo Direttore dell’Interporto di Bologna, Zeno D'Agostino

Zeno D’Agostino raccoglie il testimone da Pietro Spirito, ormai ex Direttore dell’Interporto di Bologna, che per ragioni personali, e non certo legate al ruolo e alla Società che dirigeva, ha rinunciato al suo mandato per rientrare nella capitale dove attualmente ricopre la carica di Direttore Centrale Operativo di ATAC SpA.

Il Consiglio d’Amministrazione di Interporto Bologna SpA ha salutato Pietro Spirito con grande rammarico soprattutto per il valoroso lavoro messo in campo nei due anni di dirigenza, non certo semplici dal punto di vista economico, durante i quali la Società ha potuto riposizionarsi sul mercato affermando ancor di più il suo ruolo di infrastruttura strategica al servizio del trasporto e della logistica.

L’impegno dell’ex Direttore ha permesso di registrare risultati estremamente positivi sia dal punto di vista ferroviario/intermodale, lì dove l’Interporto accoglie oggi ben 7 società ferroviarie, sia dal punto di vista immobiliare con la recente vendita di un edificio logistico di 22.000mq e l’inizio di trattative con primari operatori del trasporto internazionali relative a nuove realizzazioni su superfici altrettanto importanti.

Zeno D’Agostino, Amministratore Delegato di Logica Campania ed ex Segretario Generale dell’Autorità Portuale di Napoli, – è sicuramente degno sostituto di Pietro Spirito – ha affermato il Presidente della Società Interporto Bologna Spa Alessandro Ricci a margine della nomina – e sarà più che mai in grado di portare avanti il lavoro del suo predecessore aggiungendovi quel valore aggiunto che gli deriva dal suo percorso professionale.

Implementare lo scenario intermodale dell’Interporto, intensificando il dialogo con i porti, potenziare ulteriormente lo sviluppo, la ricerca e la messa a punto di progetti innovativi, investire nel marketing e nella comunicazione, allineare lo sviluppo immobiliare ai nuovi scenari logistici, sono solo alcuni aspetti che caratterizzeranno la nuova gestione e che saranno in grado di rafforzare ancor di più la posizione dell’Interporto di Bologna a livello internazionale.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner