Nautica, gruppo Usa in corsa per Baglietto

Per Baglietto la strada per uscire dalla crisi potrebbe portare negli Stati Uniti. Una società americana ha infatti manifestato interesse per acquistare l’intero gruppo e “ha già messo per scritto la volontà di predisporre un piano industriale che preveda il rilancio dell’attività produttiva dei tre cantieri”, conferma il liquidatore del gruppo ligure, Federico Galantini.

L’acquirente in questione sarebbe il gruppo Bix, impegnato per lo più nella costruzione di navi per la marina militare statunitense.

“Purtroppo con la rinuncia di Effebi Overmarine – ha aggiunto Galantini – abbiamo perso un anno e ora stiamo ripartendo da capo”. Galantini ha anche ribadito che nella trattativa si potrebbe procedere allo spezzettamento del gruppo con la vendita separata dei cantieri: quello di Pisa ha un valore di circa 13 milioni di euro. “C’è l’interesse di una serie di soggetti: un gruppo Usa, due cinesi, un russo e un turco, ma per ora e’ presto per dire di più. Di sicuro valuteremo non solo le proposte economiche, ma anche i piani industriali”.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner