Porti, +20% merci e 1,5 mln di crocieristi a Bari

Il porto di Bari

Crescono i traffici di merci e passeggeri nel porto di Bari. I primi nove mesi dell’anno hanno fatto registrare un incremento a doppia cifra per le merci (+20,14%), mentre i passeggeri superano quota un milione e mezzo (11.747 presenze in più rispetto allo stesso periodo del 2010).

A trainare l’incremento delle merci il grano, tradizionale prodotto di punta del traffico portuale barese, mentre per quanto riguarda i passeggeri si rileva la crescita dei crocieristi (+12,24%), la tenuta dell’Albania (+1,02%) e la straordinaria performance della Croazia, cresciuta del 24% e dovuta – secondo l’Autorità portuale del Levante – allo sviluppo del turismo religioso verso Medjugorie.

Va meglio anche il traffico verso la Grecia, tendenza che sembra stabilizzarsi anche nel mese di ottobre. Sempre negativa invece la tendenza del traffico per il Montenegro, sul quale continua a pesare la lunga interruzione della linea ad inizio d’anno, dovuta all’adeguamento della flotta alle regole dello ‘Stockholm Agreement’.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner