Ritardi e bagagli smarriti, Adiconsum: “un fondo per risarcimenti”

Adiconsum chiede un tavolo all'Enac

Ritardi, voli soppressi, perdita dei bagagli, overbooking. Alla vigilia del weekend di Pasqua, anteprima delle vacanze estive, torna alla ribalta il tema dei disservizi delle compagnie aree ai danni dei viaggiatori. E il segretario generale vicario di Adiconsum Pietro Giordano chiede nuovamente ad Enac “di convocare il tavolo con le associazioni dei consumatori per applicare la conciliazione in caso di contenzioso”.

Disservizi che spesso finiscono in contenziosi legali che intasano la giustizia pubblica. Ma che potrebbero trovare una risoluzione più rapida e “indolore” grazie a un Fondo Paritetico, da istituire presso l’Enac, finalizzato al sostegno della Conciliazione Paritetica e al risarcimento dei consumatori. Ad alimentare il Fondo dovrebbero essere prima di tutto le multe erogate alle compagnie aree in caso di disservizi, più una sorta di tassa su ogni tratta aerea (50 cent a volo), sempre da prelevare dalle casse delle compagnie aeree.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner