Sistri, novità sulle sanzioni

Le novità: graduazione e attuazione delle sanzioni per il Sistri.

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto che introduce nel Codice Penale nuovi ecoreati. Le novità per l’autotrasporto riguardano la graduazione e l’attuazione delle sanzioni previste per il Sistri. È prevista inoltre l’esenzione dall’obbligo di tenuta del registro di carico e scarico per gli imprenditori agricoli e per le imprese edili che trasportano i propri rifiuti non pericolosi.

In caso di inosservanza dell’obbligo di iscrizione o pagamento del contributo Sistri da parte di soggetti obbligati, questi potranno incorrere in diverse sanzioni, per ciascun mese o frazione di mese di ritardo: una sanzione pari al 5% dell’importo annuale dovuto per l’iscrizione se l’inadempimento avviene nei primi 8 mesi successivi alla decorrenza degli obblighi; una sanzione pari al 50% dell’importo annuale dovuto per l’iscrizione se l’inadempimento si protrae per i 4 mesi successivi.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner