Aeroporti, Londra ha il sesto scalo internazionale

La pista di Southend

Londra sempre più capitale del mondo: arriva a quota sei il numero di aeroporti internazionali. L’ultimo ad aggiungersi è lo scalo di Southend, finora un piccolo aeroporto locale con voli irregolari, destinato a raggiungere 2 milioni di passeggeri entro il 2020.

A Southend farà base la compagnia lowcost EasyJet, già a partire dal mese prossimo, con una settantina di voli la settimana, per lo più verso la Spagna. Le prime rotte includono Malaga, Ibiza, Alicante e Maiorca. Ad esse si aggiungeranno Amsterdam e Belfast. Chi sbarca a Southend potrà raggiungere il centro di Londra in meno di un’ora, grazie al collegamento diretto con il treno, l’equivalente di Stansted ma a più buon mercato, con una linea che ferma anche a Stratford per l’Olimpic Park. Con sei aeroporti aperti nell’anno delle Olimpiadi, Londra si propone sempre di piu’ come ‘hub’ globale quanto a collegamenti aerei: rivali popolose come Bangkok, Pechino, Istanbul, Tokyo e Roma di scali internazionali ne hanno solo due mentre New York con Kennedy, La Guardia e Newark arriva a quota tre.

Il decollo del nuovo scalo promette 500 posti di lavoro e il rilancio del turismo in direzione mare.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner