Ancora maltempo, treni a scartamento ridotto

Ancora disagi per i pendolari

Minacciano una class action i cittadini rimasti bloccati sulla linea ferroviaria Roma-Pescara, riattivata solo nella mattinata di ieri. Ancora problemi per la circolazione dei treni, oggi, nonostante la neve si sia presa una pausa. Se fino a ieri circolavano tre convogli su 4, oggi la situazione non dovrebbe subire sostanziali modifiche. In funzione anche i collegamenti da Roma-Termini e da Fara Sabina con l’aeroporto di Fiumincino, mentre le linee dell’Alta velocità oggi ci saranno 27 Frecce in più rispetto alla giornata di ieri.
Riaperte anche la Roma-Cassino, mentre sono in corso le operazioni per il ripristino della Cesano-Viterbo, interrotta per neve. In Toscana è stata riaperta la linea Chiusi-Siena, mentre al Centro-Sud, sarà presto riaperta la linea Campobasso-Venafro. La linea Avellino-Mercato San Severino sarà invece operativa da martedì.

Ma proprio da domani potrebbero verificarsi nuovi e importanti fenomeni nevosi, fino a quote di pianura su Emilia Romagna, Abruzzo, Molise, Marche, Campania e Puglia. Più a lungo termine, a partire da venerdì prossimo, nuova ondata gelida in arrivo dalla Russia. E ancora rischio neve a Roma.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Cronotachigrafo e controllo mezzi pesanti, oggi a Riccione

Oggi 18 settembre 2014 dalle ore 15.30 alle ore 18.30, durante le giornate di studio della Polizia Locale, organizzate dal Gruppo Maggioli presso il Palazzo dei Congressi, di Riccione è in programma [...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner