Atterraggio d’emergenza a Pisa, nessun danno

L'aeroporto di Pisa

Atterraggio d’emergenza ieri pomeriggio a Pisa, attorno alle 19.30. Un airbus della compagnia Vueling è stato costretto a tornare a terra poco dopo il decollo, a causa di alcuni problemi agli alettoni. L’aereo era diretto a Barcellona. I passeggeri, tutti illesi, ripartiranno oggi.

Per consentire le manovre d’emergenza lo scalo pisano è stato chiuso fino alle 20: si sono accumulati lievi ritardi anche per gli altri voli in arrivo e partenza. Subito dopo il decollo, sempre secondo quanto emerso, l’equipaggio dell’airbus ha riscontrato le anomalie e ha chiesto alla torre di controllo di rientrare. E’ immediatamente scattata la procedura d’emergenza stabilita dagli standard internazionali di sicurezza: l’aereo ha sorvolato la zona di Pisa per alcuni minuti in attesa di consumare carburante prima dell’atterraggio, mentre tutti i mezzi antincendio si sono schierati sulle piste. Poi l’aereo è tornato a Pisa, atterrando senza problemi.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner