Autostrade, rincari da record in Toscana

Rincari record al casello

Il biglietto autostradale? Tra un po’ ci costerà più della benzina. E considerato le vette raggiunte dal prezzo dei carburanti nell’ultimo periodo il dato è ancor più preoccupante. A lanciare l’allarme “salasso casello” sono una serie di comitati di cittadini, pendolari e non, della Toscana. Qui, infatti, i pedaggi hanno raggiunto cifre record, arrivando a costare 15 cent a chilometro.

La mappa dello scontento va da Firenze a Rosignano e si estende soprattutto lungo la costa. Si va dai 5,40 euro dell’A11, nel tratto da Firenze a Pisa Nord, alla ben più salata bretella Lucca-Viareggio (3 euro per 26 km). Tra i tratti più salati quello tra Livorno e Rosignano, 10 centesimi a chilometro, lievitato di quasi il 50% negli ultimi 10 anni. Ma la palma d’oro va al lotto 1 della Tirrenica, che diventerà a pagamento dall’estate prossima al “modico prezzo” di 15 cent a km: 0,60 euro per 4 chilometri. Un danno sentito non tanto dai villeggianti che affollano questo nastro d’asfalto durante la stagione estiva, quanto dai pendolari, per i quali non esistono praticamente alternative, e dagli autotrasportatori, ai quali l’autostrada comincia a costare cifre faraoniche. L’alternativa? Fermarsi a Livorno, o deviare verso altri porti, metaforici ma non solo.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner