Fita-CNA per lo sblocco dei fondi UE sulle autostrade del mare

La CNA-Fita si è nuovamente attivata in ogni sede istituzionale nazionale ed europea affinché possa essere definitivamente sbloccata la
questione eco-bonus per le Autostrade del Mare 2010/2011. Nell'attuale congiuntura economica sarebbe gravissimo un rifiuto europeo sulla
possibilità di erogare il contributo su cui molte delle nostre imprese fanno affidamento. CNA-Fita ricorda che attualmente le Autostrade
del Mare rappresentano l'unica vera e concreta possibilità di trasferire la mobilità delle merci dalla gomma su altre modalità, nello
specifico la modalità marittima, riducendo l'impatto ambientale. Per questo auspichiamo che possano essere a breve sbloccate le
risorse già stanziate e che hanno reso questa esperienza una best practice europea. 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner