Liguria-Corea, arriva lo sportello unico marittimo

Il porto di Genova

Al via a settembre la sperimentazione dello Sportello unico marittimo italiano, tra i porti di Genova, La Spezia e Busan, in Corea. Si tratta del primo passo verso l’eliminazione dei documenti cartacei nella logistica, percorso che coinvolgerà, in futuro, tutti gli operatori marittimi attraverso un software capace di far dialogare tra loro i diversi sistemi informativi già esistenti, traducendone i vari linguaggi in uno standard comune.

L’intervento è frutto di un accordo internazionale che sarà ratificato nei prossimi giorni tra il governo italiano e quello coreano in materia di digitalizzazione e innovazione del settore marittimo. Grazie a questo accordo, i porti di Genova e La Spezia, sperimentando nuovi sistemi di tracciamento della merce e interfacciandosi con i sistemi utilizzati dal ministero dei trasporti coreano, potranno intervenire sulla digitalizzazione dei processi e sul recupero delle inefficienze logistiche, grazie alla velocizzazione e semplificazione delle procedure.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner