Nautica, fatturato ancora in calo: -2,7 mld nel 2012

Cala il fatturato dell'industria nautica

Previsioni ancora una volta nere per il settore della nautica: le previsioni per il 2012 indicano un calo del fatturato, in termini globali, che oscilla tra il 15% e il 25% rispetto al 2011. I dati sono emersi al Salone Nautico internazionale di Genova, a margine della tavola rotonda ”International Boating Forum” organizzata da Ucina Confindustria Nautica.

Nel 2008 il fatturato globale si era attestato a circa 6,4 miliardi di euro, nel 2011 era sceso a circa 3,4, per il 2012 la previsione è di circa 2,7-2,8 miliardi (circa 2,5 miliardi per la sola produzione nazionale). La crisi della nautica non parla solo italiano. Ne è un esempio Brunswick, il più grande costruttore di yacht al mondo, che ha visto scendere il proprio fatturato da 2 miliardi di dollari del 2008 a 400 milioni nel 2011, un calo pari all’80%.

Uscire dalla crisi? Intanto sarebbe opportuno armonizzare le regole a livello europeo, a partire dall’area del Mediterraneo, sia dal punto di vista fiscale che della produzione.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner