Nell’intero 2012 il traffico dei veicoli pesanti in autostrada è calato del 7,5%

Nel 2012 il traffico dei veicoli pesanti in autostrada è diminuito del 7,5% rispetto al 2011. Si tratta di un dato certamente negativo, sottolinea il Centro Ricerche Continental Autocarro (che ha realizzato l’elaborazione da cui emerge questo dato), ma comunque in lieve ripresa rispetto a primi nove mesi del 2012, periodo in cui era stato registrato un calo del 7,7%.

La diminuzione del traffico di veicoli pesanti registrata nel 2012 dipende in gran parte dalla crisi generale dell’economia, crisi testimoniata dal fatto che nel 2012 il Pil del nostro Paese è calato del 2,4% rispetto al 2011. Fra le altre cause vi è anche l’aumento dei prezzi dei carburanti, ed in particolare del gasolio. Infatti, secondo le elaborazioni del Centro Studi Promotor, il prezzo medio del gasolio nel 2012 è stato di 1,706 euro al litro, con un aumento del 17,9% rispetto al prezzo medio del 2011.

“Per il 2013 – afferma Daniel Gainza, Direttore Commerciale CVT di Continental Italia – ci auguriamo che possa finalmente avvenire un’inversione di tendenza e che l’economia italiana possa tornare a crescere e con essa anche gli scambi commerciali e quindi il traffico di veicoli pesanti. Continental apporta il suo contributo sotto forma di miglioramento dell’efficienza economia delle flotte”.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner