SITO: sempre più protagonista di Torino Smart City

Una delegazione di studenti della Facoltà di traffico e telecomunicazioni dell’Università di Sarajevo, ha visitato  l’Interporto di Torino.

Si è trattato di un’occasione speciale di vedere, approfondire e toccare con mano, direttamente sul campo, lo sviluppo di tecnologie, programmi e soluzioni differenti di trasporto, sicuramente più interessante e suggestiva rispetto a tante lezioni teoriche.

I giovani studenti accompagnati da un corpo docenti e dal Direttore della Facoltà, hanno potuto così essere per un giorno osservatori privilegiati di quella trasformazione che sta portando la Sito Spa a trasformarsi sempre più in un hub intermodale.

Non solo player della distribuzione urbana delle merci ma, come recita la linea d’indirizzo del piano industriale, nel futuro dell’Interporto ci sarà tanta intermodalità. Questo significherà un rafforzamento dell’attuale terminal per rispondere al meglio all’aumento del traffico merci proveniente dai paesi dell’Unione Europea e dagli altri con cui l’Ue si interfaccia.

Un flusso di merci in continua crescita che significherà sviluppo per l’area metropolitana torinese e nuove opportunità per l’occupazione.

“Siamo felici di poter aprire le porte della Sito agli studenti – ha dichiarato la Presidente Daniela Ruffino – in quanto riteniamo ricerca, sviluppo tecnologico e competenze professionali di alto profilo siano strategici al raggiungimento degli obietti che ci siamo prefissati. Come per le sinergie avviate con il Politecnico di Torino, siamo quindi orgogliosi che gli studenti di Sarajevo abbiamo potuto visitare quello che è destinato a divenire il fulcro dell’intermobilità e della distribuzione urbana delle merci. Differenti modalità di trasporto, tecnologie avanzate e programmi di logistica avanzati significano riduzione del traffico e dell’ inquinamento a beneficio della qualità della vita della Smart City”.

La visita guidata ha permesso alla delegazione di Sarajevo di conoscere la Società Sito, è poi seguito un sopralluogo alle infrastrutture dell’Interporto e al terminale di Autostrada Ferroviaria Alpina. Per i giovani studenti si è trattato di un modo diverso di fare didattica, stimolante ed innovativo.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner