ARCHIVIAZIONE DELLA PROCEDURA DI INFRAZIONE DELLA COMMISSIONE EUROPEA NEI CONFRONTI DELL’ITALIA IN MATERIA DI DIRITTI DI DECOLLO E ATTERRAGGIO

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto di aver ricevuto l’ufficializzazione da parte della Commissione Europea dell’archiviazione, decisa il 10 luglio, della procedura di infrazione nei confronti dell’Italia in merito all’applicazione della normativa europea dei diritti di decollo e atterraggio e, in particolare all’unificazione di tali diritti di decollo e atterraggio per i voli intra-UE ed extra UE presso tutti gli aeroporti italiani, I nuovi livelli dei diritti di decollo e atterraggio, esigibili nel 2014, risultano pertanto ora differenziati solo in base al tonnellaggio dell’aeromobile e non più sulla base della origine/destinazione del volo.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner