LUPI, DOPO LA RICONFERMA AL MINISTERO DEI TRASPORTI, CAMBI VERSO ALL’EMERGENZA PEDAGGI E CABOTAGGIO

Apprezzabile per CNA-Fita la riconferma di Maurizio Lupi al Ministero dei Trasporti che ottiene almeno un primo risultato ovvero la continuità nella gestione politica del dicastero. L’autotrasporto artigiano si aspetta adesso però una discontinuità reale per quanto riguarda le soluzioni alle questioni aperte su cui lo stesso Lupi ha più volte rassicurato la categoria. Si parta dai pedaggi e si affronti subito anche la questione del cabotaggio. Per il primo punto attendiamo ancora gli sconti, promessi dal Ministro, che noi chiediamo vengano concessi per recuperare i vergognosi aumenti subiti a partire dal primo gennaio scorso, con il telepass e direttamente al casello. Per il secondo punto invece il Ministro si attivi subito in Europa affinché si possa mettere in azione quanto prima la clausola di salvaguardia per contrastare il cabotaggio estero che ha raggiunto livelli legali e non, insopportabili. Per tutto ciò non c’è più tempo e le decisioni devono arrivare puntuali nel breve periodo dimostrando che la politica di questo nuovo Governo sta realmente cambiando verso alle emergenze più pressanti.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner