ASSOLOGISTICA CHIEDE DIGNITA’ NORMATIVA ALLA LOGISTICA

“Nel nostro Paese la logistica non ha dignità normativa. Assologistica intende avviare questo processo” ha annunciato il Presidente dell’associazione di rappresentanza nazionale delle imprese  e operatori  della logistica in c/terzi (contract logistics), Carlo Mearelli, nel corso Convegno “Il Sistema Logistico Italia: un valore per il nostro Paese”, tenuto a Roma.

“La logistica è il minimo comun denominatore dei servizi alle imprese manifatturiere e ai cittadini” ha spiegato Mearelli “Per affrontare la spinta che sta provenendo dal Nord dell’Europa e dal Sud del Mediterraneo sul nostro Paese è necessario che finalmente il nostro settore abbia dignità normativa, necessaria a competere efficacemente sui mercati. Nonostante siamo ai primi posti dei paesi europei più industrializzati, ancora non abbiamo un ordinamento adeguato di settore; diversamente da altri paesi che, invece, stanno crescendo a due cifre; come l’Egitto che si è dotato del Ministero della Logistica”.

Il convegno, che ha visto una folta partecipazione delle principali imprese italiane di logistica in c/terzi ed ha ospitato gli interventi di Ministro Maurizio Lupi e del Sottosegretario Umberto Del Basso De Caro,  è stato organizzato dall’Osservatorio Contract Logistics del Politecnico di Milano con la collaborazione di Assologistica. Nel corso dei lavori è stato presentato uno studio condotto dal Politecnico che ha evidenziato l’importanza strategica del settore, che vale circa il 7% del PIL. In esso è decisivo il contributo della logistica in c/terzi, di cui Assologistica è rappresentante, il cui fatturato ammonta a 80 miliardi di euro (l’intera logistica a €.110 miliardi), con una previsione di crescita 2015 al  +0,9%.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner