Conthip Italia mantiene posizione Italia e Marocco

Contship Italia Group, leader per quote di mercato in Italia nel settore dei terminal container marittimi e del trasporto intermodale ha mantenuto nel 2014 una solida posizione in Italia e Marocco. I Terminal Container Marittimi partecipati da Contship hanno movimentato 6,6 milioni di TEU (+5.7% rispetto al 2013) mentre i TEU trasportati dagli operatori intermodali del gruppo sono in linea con i risultati del 2013.

Lo precisa una nota del gruppo sottolineando che le attività di Transhipment negli hub di Gioia Tauro, Cagliari e Tangeri registrano un’ulteriore crescita complessiva rispetto all’anno precedente, trainata da Eurogate Tanger, che registra le sue migliori performance di sempre. I porti gateway di La Spezia, Ravenna e Salerno confermano i progressi in un difficile contesto di mercato, dove i potenziali risultati risentono dei ritardi nello sviluppo delle infrastrutture. In Italia, Medcenter Container Terminal (MCT), il “MEGA-HUB” di Gioia Tauro, ha registrato una modesta contrazione, rispetto al trend di crescita degli ultimi 2 anni, con una flessione del numero di movimentazioni totali (conseguenza sia del rallentamento estivo relativo al cambio di sistema informatico, sia alla temporanea interruzione delle attività legata alla gestione di una operazione sotto egida dell’O.N.U.) A Dicembre 2014, MCT ha registrato un totale cumulato di 50 milioni di TEU movimentati e si prepara a infrangere un nuovo record a Settembre 2015, quando festeggerà il suo 20° anno di attività. Cagliari International Container Terminal (CICT), conferma il suo duplice ruolo di centro di transhipment per il Mediterraneo e porto di riferimento per le merci sarde in importazione ed esportazione. La Spezia Container Terminal (LSCT) continua ad eccellere nell’area del Nord Tirreno, registrando le sue migliori performance in termini di TEU movimentati. La completa acquisizione della Speter, avvenuta a Maggio 2014, ha aggiunto ulteriori volumi ad un trend di crescita comunque già presente. LSCT continua anche a incrementare i volumi trasportati su rotaia, con una crescita del 10% dei carri ferroviari smistati, portando la quota via ferrovia al 35% del totale movimentato in banchina. Il Terminal Container Ravenna (TCR) ha registrato una performance leggermente negativa nel 2014, nonostante una forte crescita avvenuta negli ultimi mesi. I limiti di profondità delle acque e di accessibilità alle banchine, che l’Autorità Portuale conferma di voler risolvere durante il 2015, hanno certamente influenzato questo risultato. Il Salerno Container Terminal (SCT), ha aumentato considerevolmente le proprie quote di mercato nel Sud Italia e per il secondo anno consecutivo registra una crescita dei volumi a doppia cifra.Fuori dell’Italia, Eurogate Tanger, l’Hub marocchino, ha registrato i suoi migliori risultati di sempre, con 1347 navi lavorate rispetto al 2013 (+6%).

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner