Formula E: nuovo succeso per Renault a Monaco

Sabato scorso 9 maggio, Giornata dell’Europa, il Campionato FIA di Formula E aveva scelto per il suo debutto sul Vecchio Continente il Principato di Monaco, cornice leggendaria per lo sport automobilistico e particolarmente coinvolto nello sviluppo sostenibile.

Su un’inedita versione del celebre tracciato monegasco, Renault Sport dimostrava ancora una volta il successo del lavoro di architettura e supervisione realizzato sulle Spark-Renault SRT_01E: sicurezza, affidabilità e performance.

Nelle prove libere, Nicolas Prost (e.dams-Renault) e Bruno Senna (Mahindra Racing) si alternavano in testa alla gara, ma Sébastien Buemi si aggiudicava la pole position davanti a Lucas di Grassi e Jérôme d’Ambrosio (Dragon Racing).

Il terzetto restava al comando al termine di un primo giro, segnato dallo spettacolare incidente senza conseguenze di Bruno Senna. Dopo l’intervento della safety car, Sébastien Buemi e Lucas di Grassi si distaccavano nettamente, mentre Nelson Piquet sorprendeva Jérôme d’Ambrosio conquistando il terzo posto.

Nonostante un cambio auto anticipato, Lucas di Grassi non riusciva a trovare un’apertura per superare Sébastien Buemi, che trionfava al passaggio della bandiera a scacchi. Primo pilota a trasformare la pole in vittoria, lo svizzero diventava anche il primo pilota della storia del campionato a vincere due ePrix. Alle sue spalle, Lucas di Grassi resisteva all’attacco di Nelson Piquet, conservando così la leadership in classifica generale. Nella classifica team, e.dams-Renault aumenta il vantaggio.

In apertura dell’ePrix, Renault metteva in scena le sue Renault ZOE e Twizy per uno show spettacolare. Il numeroso pubblico presente ha potuto beneficiare delle numerose animazioni proposte nell’eVillage, ed ammirare da vicino le showcar con i colori dell’e.dams-Renault.

Il 23 maggio, Berlino accoglierà l’ottava prova del Campionato FIA di Formula E nell’area dell’Aeroporto di Tempelhof.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner