I francesi controllano tre scali italiani

i francesi mettono un piede negli aeroporti di Milano, Napoli e Torino. La Commissione europea ha dato il via libera alla cessione del 49% di F2i Aeroporti (il 51% resta a F2i), la holding che detiene le partecipazioni del Primo Fondo F2i nel settore aeroportuale, alla cordata composta dal fondo Ardian (60%) e Credit Agricole Assurances (40%). L’ok dell’Ue era l’ultimo step necessario per procedere al closing dell’operazione da 400 milioni di euro firmata il 7 febbraio scorso.
Con questa operazione i due nuovi partner si sono assicurati quasi la metà di una serie di partecipazioni in alcuni dei maggiori scali italiani: F2i Aeroporti detiene infatti il 35,7% della società di gestione degli aeroporti milanesi di Malpensa e Linate (Sea), il 70% della società di gestione dello scalo di Napoli (Gesac) e il 54,5% di quella di Torino (Sagat).

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner