Porti: Milano guarda sempre più Genova, 2014 anno record

L’utilizzo da parte delle imprese lombarde ha visto nel 2014 il suo anno record, un trend consolidato nei primi 7 mesi del 2015 con un’ulteriore crescita del 2 per cento. Il dato emerge da un’indagine a cura di Oxford Economics presentata al convegno ‘Milano riscopre il suo porto. Perché Genova è la scelta più conveniente per le aziende lombarde’, organizzato da Assagenti, Assolombarda e The Medi Telegraph.

“Il traffico complessivo, import e export, di container dalla Lombardia verso il Porto di Genova è aumentato in 5 anni di oltre il 30% in tonnellate, a una media del 6% di incremento annuo, recuperando e anzi superando del 12,5% il picco pre-crisi del 2007″, ha spiegato Emilio Rossi, presidente di EconPartners e senior advisor di Oxford Economics. “Il disegno è costruito, le opportunità ci sono, auspico che il ruolo di Milano si rafforzi e consolidi”, ha aggiunto il presidente dell’Autorità portuale di Genova, Luigi Merlo indicando che c’è una grande opportunità che è quella del Mediterraneo che può essere “la nostra futura Cina” e “in più non è contendibile con i porti del Nord Europa”. Per il presidente Assagenti, Enzo Ducci “il collegamento con il mare, e quindi con Genova, diventa indispensabile: senza guardare lontano – ricorda – è quello che i francesi hanno realizzato incorporando il porto di Le Havre nell’area urbana di Parigi”. (ANSA).

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner