Cartello camion: accordo quadro tra Assopetroli-Assoenergia, CNA-Fita e Antitrust Litigation Investment S.r.l. per risarcimento danni

Assopetroli-Assoenergia ha stipulato, a favore dei propri associati, un accordo
quadro congiunto con CNA-Fita e la Società Antitrust Litigation Investment S.r.l.
(A.L.I.), finalizzato ad aderire all'iniziativa da loro promossa per ottenere il
risarcimento dei danni causati dal "cartello camion". Una recente sentenza della
Commissione Europea, infatti, ha riconosciuto a tutti coloro che hanno acquistato
camion di medie (da 6 a 16 tonnellate) e/o grandi dimensioni (oltre 16 tonnellate)
delle case costruttrici DAF, Daimler/Mercedes-Benz, Iveco, MAN/Volkswagen,
Volvo/Renault e Scania, nel periodo dal 1997 al 2011, la possibilità di avviare
un'azione legale per ottenere un indennizzo, entro il termine del 31 gennaio 2017.
L'accordo quadro congiunto, promosso dai Presidenti Rossetti
(Assopetroli-Assoenergia) e Franchini (CNA-Fita), permetterà quindi a tutti gli
associati interessati di partecipare all'azione legale facilmente e con condizioni
agevolate.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner