FS Italiane, il Piano Industriale 2017-2026 presentato alle Associazioni dei consumatori

Il Piano Industriale 2017-2026 di FS Italiane è stato illustrato oggi alle Associazioni dei consumatori dall’amministratore delegato del Gruppo, Renato Mazzoncini.

L’incontro, avvenuto nella sede centrale di FS Italiane, costituisce una tappa del road show di presentazione e condivisione del Piano con gli stakeholder, iniziato lo scorso 28 settembre.

Nell’occasione una particolare attenzione è stata posta sugli obiettivi e la strategia di FS Italiane che produrranno maggiori effetti sulla vita quotidiana dei clienti e sulla cosiddetta “customer experience”.

Al centro, l’obiettivo di creare un sistema di infrastrutture e servizi di mobilità tra loro efficacemente integrati che vedano quindi i vari attori coinvolti cooperare finalmente tra loro superando quell’autarchia, così l’ha definita Mazzoncini, che ha finora connotato il settore.

A disposizione dei viaggiatori, e di tutte le imprese di trasporto partner,  FS creerà una piattaforma digitale che pianifichi  e permetta di acquistare il viaggio, utilizzando i mezzi più idonei a soddisfare le varie esigenze del cliente: dal treno all’auto in sharing, dal pullman al bus urbano, dalla bici al taxi. Attualmente, ha precisato Mazzoncini per chiarire quanto esteso sarà il campo d’azione delle futura piattaforma “l’80% della domanda di mobilità del Paese è soddisfatto dall’auto privata.”

I rappresentanti delle Associazioni hanno espresso grande interesse per le proposte e i contenuti del Piano e hanno offerto la loro disponibilità a seguirne l’evoluzione e a collaborare con Fs Italiane alla progressiva messa a punto di quegli aspetti che riguardano più da vicino i consumatori e la qualità del viaggio, in un’ottica di mobilità sostenibile.

Erano presenti all’incontro Adiconsum, Adoc, Adusbef, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino e, con delega ad Assoutenti, il Movimento Consumatori.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner