Garante: legge su rappresentanza restituirebbe credibilità alla protest

In merito alla protesta di oggi in Italia, il garante degli scioperi ha dichiarato: “Premesso che questo sciopero generale è formalmente legittimo, il profilo problematico generale è determinato da una proliferazione di sigle sindacali poco rappresentative che, specie nel settore dei trasporti, tendono a legittimare sé stesse attraverso proprio l’effettuazione di scioperi nei servizi. Ciò comporta da un lato un aumento esponenziale delle astensioni dal lavoro (con i conseguenti disagi per i cittadini), dall’altro un indebolimento complessivo del fronte del sindacalismo che ricorre allo sciopero come extrema ratio.
In assenza di regole chiare in tema di rappresentanza, in particolare per quanto attiene al momento della proclamazione di scioperi, qualunque sigla può potenzialmente bloccare un servizio pubblico.
E’ noto che il tema è nell’agenda del Governo e del Parlamento che stanno da mesi discutendo alcune proposte di legge in tema di rappresentanza e rappresentatività sindacale. Una risposta in questo senso, credo, restituirebbe anche credibilità all’istituto dello sciopero e contribuirebbe a ridurre i costi, che ogni astensione collettiva comporta per la comunità”. Lo ha dichiarato il garante degli scioperi, Giuseppe Santoro Passarelli, in un’intervista ad “Il Sole 24 Ore” di oggi

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner