Pubblicato sul portale dell’ENAC l’aggiornamento sullo stato degli investimenti aeroportuali previsti nei Contratti di Programma

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che sul proprio portale, è disponibile
di sintesi sullo stato di avanzamento degli investimenti previsti nei Contratti di Programma in vigore tra l’Ente, in rappresentanza dello
Stato, e le società che hanno in concessione la gestione degli scali nazionali.
Il documento è stato illustrato dal Presidente dell’ENAC Vito Riggio nel corso dell’audizione del 6 aprile 2016 alla IX Commissione della Camera Trasporti, Poste e Telecomunicazioni.
I Contratti di Programma disciplinano gli impegni assunti dalle società di gestione in materia di realizzazione delle opere infrastrutturali finalizzate all’adeguamento e allo sviluppo dell’aeroporto nel corso del periodo contrattuale. Si dividono in due tipologie:
- i Contratti di Programma in deroga, quelli sottoscritti con Aeroporti di Roma per gli scali di Roma Fiumicino e Roma Ciampino, con SEA per gli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate e con SAVE per Venezia;
- i Contratti di Programma ordinari per tutti gli altri scali.
Dopo le recenti modifiche normative, infatti, la regolazione economica per i tre sistemi aeroportuali principali, Roma, Milano e Venezia, rimane di competenza dell’ENAC, mentre per gli altri aeroporti è stata affidata all’Autorità di Regolazione dei Trasporti. Per tutti gli scali, comunque, rimane la competenza dell’ENAC, oltre che sugli aspetti tecnici legati allo sviluppo delle infrastrutture, anche sul monitoraggio sia degli investimenti che dei Piani della qualità e dell’ambiente.
I Contratti di Programma vengono sottoscritti al termine della procedura di approvazione del Piano degli investimenti che interviene a seguito della consultazione con l’utenza. Con la sottoscrizione del Contratto di Programma il gestore si impegna a realizzare sullo scalo le opere di adeguamento e potenziamento delle infrastrutture.
Il Report pubblicato fornisce, pertanto, un aggiornamento dello stato di attuazione degli investimenti regolamentati dai Contratti di Programma in vigore.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner