Bollino ecologico dal 1° maggio per chi viaggia in Austria

Dal 1° maggio 2017 i veicoli che viaggiano in Austria lungo la A12 tra Kufstein e Zirl, dovranno dimostrare a quale classe di inquinamento ambientale appartengono.  A tal fine, le autorità austriache hanno predisposto un bollino ecologico che esonera i veicoli Euro 6 dal divieto settoriale e, almeno fino al 30 aprile 2017, anche gli euro 5.

All’interno delle “aree IG-L-ban” delle classi Euro3, 4, 5 e 6 dal 1° maggio tutti i veicoli dovranno avere il bollino posto sulla parte destra del parabrezza, di colore variabile a seconda della classe Euro del veicolo:

- giallo Euro 3

- verde Euro 4

- azzurro Euro 5

- viola Euro 6

Chi circola senza bollino sarà soggetto ad una sanzione dell’importo fino a circa 2.200 euro.

Sarà possibile acquistare il contrassegno in Austria direttamente presso enti autorizzati e per la classificazione dei veicoli è necessario presentare documenti quali carta di circolazione, certificato di omologazione, annex CEMT.

Sempre sulla A12 tra Kufstein e Zirl è in vigore anche un divieto notturno di circolazione per i mezzi pesanti oltre le 7,5 t con le seguenti modalità:

- dal 1° maggio al 31 ottobre: dalle ore 22,00 alle ore 05,00;

- dal 1° novembre al 30 aprile: dalle ore 20,00 alle ore 5,00;

- le domeniche e i giorni festivi – durante l’intero anno – dalle ore 23,00 alle ore 5,00.

Hanno l’obbligo del bollino ecologico anche i veicoli Euro 6 esentati dal divieto notturno, sempre dal 1° maggio 2017.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner