Gentiloni, L’Italia può essere protagonista nella ‘Via della Seta

“L’Italia può essere protagonista in questa grande operazione a cui la Cina tiene molto: per noi è una grande occasione e la mia presenza qui significa quanto la riteniamo importante”. Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni arrivando a Pechino dove da oggi partecipa al Forum ‘One Belt one Road’, il progetto di interconnessione terrestre e marittimo voluto fortemente dalla Cina che punta a una nuova ‘Via della Seta’, diplomatica e commerciale. “Per ragioni storiche e geopolitiche e le relazioni che abbiamo con Pechino possono aiutare a far sì che questa occasione venga colta”, ha aggiunto il premier sottolineando che “ci sono infrastrutture da realizzare insieme e grandi opportunità per i nostri porti nella via della seta marittima”. “Un investimento che può portare conseguenze importanti per l’Italia: porti, infrastrutture e commercio in genere. E’ una storia che va avanti da secoli”, ha proseguito. “La capacità di trasporto dei container via terra è limitato, servono i porti per collegare rapidamente l’Europa e credo che nessuno ne abbia come l’Italia in questo momento. “I cinesi credo abbiamo chiarissimo che bisogna arrivare nel mediterraneo e la maggiore facilità a collegarsi con l’Europa direttamente arriva in particolare, dai porti italiani e greci”, ha aggiunto Gentiloni. “Abbiamo un’ offerta fortissima che viene soprattutto da Trieste e Genova che sono collegati con i corridoi ferroviari all’Europa. Ma anche di Venezia per ragioni culturali e turistiche. Non dobbiamo dare l’impressione che ci siano sempre molte tappe ulteriori da fare. La nostra capacità portuale – ha concluso il premier – è lì”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner