I Comuni confermano il loro impegno per l’aeroporto “Vincenzo Florio” di Trapani-Birgi

I Comuni del trapanese scommettono ancora sull’aeroporto “Vincenzo Florio” di Trapani-Birgi e confermano l’impegno ad investire la somma necessaria per l’accordo di co-marketing con il vettore aereo Ryanair, nell’ottica di incrementare ulteriormente i flussi turistici nell’area servita dallo scalo siciliano.
Una parte consistente dei 6 milioni richiesti arriverà dall’Assemblea della Regione Sicilia che ha già destinato 4 milioni di Euro per il 2017 ed ha inserito nella legge finanziaria in fase di approvazione 5 milioni di Euro per il 2018 e 5,5 milioni per il 2019. Un’altra parte potrebbe arrivare dai 2,5 milioni di Euro attualmente nelle casse del Libero Consorzio Comunale di Trapani creato dopo la soppressione delle province.
Lo scorso anno un milione e mezzo di passeggeri è transitato all’aeroporto siciliano e confermando gli investimenti e la presenza della compagnia irlandese si prevede di crescere ulteriormente.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner