Il Presidente e l’AD di Italferr incontrano il Ministro dei Trasporti iracheno per lo sviluppo delle infrastrutture ferroviarie

È stato l’obiettivo dell’incontro avvenuto oggi a Roma tra Carlo Carganico e Riccardo Maria Monti, rispettivamente Amministratore Delegato e Presidente di Italferr, e il Ministro dei Trasporti dell’Iraq Kadhim Finjan, accompagnato dall’Ambasciatore iracheno in Italia Ahmad Bamarni e da una folta delegazione.

Durante l’incontro, a cui ha partecipato anche Vincenzo Amendola, Sottosegretario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale con delega al Medio Oriente, la delegazione irachena ha invitato Italferr a candidarsi come partner strategico nella realizzazione delle suoi progetti infrastrutturali.

“L’obiettivo è quello di essere presenti in questo territorio così strategico e potenzialmente interessante per il nostro business apportando competenze, know how ed eccellenza ingegneristica made in Italy”, ha commentato Carlo Carganico. “Italferr e FS Italiane sono pronte a candidarsi da subito per operare anche in qualità di General Contractor e realizzare in Iraq infrastrutture strategiche a qualsiasi livello”.

Mentre Riccardo Maria Monti ha evidenziato le expertise che qualificano Italferr come eccellenza italiana nel settore ingegneristico e le opportunità di sviluppo che l’Iraq offre.

Il Sottosegretario Amendola ha evidenziato lo stretto rapporto di amicizia che unisce i due Paesi. L’Italia, ha ricordato Amendola, è impegnata da tempo a sostenere le forze irachene che con la coalizione internazionale stanno liberando l’Iraq dal terrorismo, come testimonia la battaglia in queste ore a Mosul e, nel contempo, è al fianco del governo nella ricostruzione civile, infrastrutturale ed economica dell’Iraq.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner