Articoli marcati con tag ‘a320neo’

Iberia ordina venti aerei A-320neo

Il presidente ed amministratore delegato di Iberia, Luis Gallego, ha reso noto oggi che la compagnia spagnola ha deciso di acquistare 20 nuovi aerei A-320neo per modernizzare la propria flotta di mezzi a medio ed a corto raggio. I velivoli saranno consegnati a partire dalla prima metà del 2018 e fino al 2021.
L’annuncio è stato fatto in occasione di un evento ospitato congiuntamente dalla federazione delle organizzazioni aziendali Ceoe e dal Cepyme, in rappresentanza delle piccole e medie imprese (Pmi) del Paese; lo stesso evento si è tenuto nell’ambito del 90esimo anniversario del vettore iberico.
Il valore contabile della commessa è pari a 1,84 miliardi di dollari, ma la capogruppo di Iberia -Iag- ha negoziato una significativa riduzione del prezzo.
L’ordine segue l’ammodernamento del parco-macchine a lungo raggio di Iberia, iniziato nel 2013, nel corso del quale 39 nuovi velivoli entreranno a far parte della flotta entro il 2021, tra cui 16 A-350/900 di nuova generazione, i primi dei quali saranno consegnati l’anno prossimo.
Il nuovo A-320neo rappresenta un importante passo avanti in termini di economia del carburante, di emissioni ridotte e minore rumore. I più grandi modelli A-350/900 combinano comfort aggiuntivi per il passeggero con la massima efficienza operativa.
Gallego ha inoltre annunciato che il servizio di navetta aeroportuale Madrid-Barcellona, ​​conosciuto come “Puente Aéreo (“air birdge”), sarà lanciato il 19 luglio

Avianca: Lettera d’Intenti per 100 aeromobili Airbus A320neo

Avianca Holdings S.A. ha siglato una Lettera d’Intenti (Memorandum of Understanding
- MoU) con Airbus per 100 aeromobili della Famiglia A320neo. La Famiglia A320neo è
alla base della strategia di rinnovamento della flotta del vettore.

“Dopo un’approfondita valutazione tecnica, abbiamo scelto la Famiglia A320neo per
l’efficienza in termini di consumo di carburante, l’affidabilità e il confort che
garantisce”, ha dichiarato Fabio Villegas Ramirez, CEO di Avianca. “Queste sono
qualità essenziali per proseguire ulteriormente nella nostra crescita e nella
strategia di modernizzazione della flotta, e migliorare l’esperienza dei nostri
passeggeri”. 

“Lavorare con Avianca nell’ambito di questo importante accordo è per Airbus è un
privilegio”, ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus. “È per noi un motivo
d’orgoglio che Avianca faccia affidamento sull’A320neo, sulla sua produttività ed
efficienza per rinnovare la propria flotta. La Famiglia A320neo ha gli aeromobili
ideali per le rotte del network di Avianca a più lungo raggio da operare con aerei a
corridoio singolo e su aeroporti ad altitudini elevate”. 

Avianca è da anni partner di Airbus per modernizzare la propria flotta ed espandere
il network.  Nel 2012 Avianca ha ordinato 51 aeromobili della Famiglia A320, di cui
33 A320neo. Gli ordini combinati del gruppo ammontano a quasi 200 aeromobili Airbus,
di cui circa 130 attualmente operativi.

La Famiglia A320 è la linea di aeromobili a corridoio singolo più venduta al mondo
che a oggi conta più di 11.500 ordini e circa 6.400 aeromobili consegnati a 400
clienti e operatori nel mondo. Grazie all’ampia cabina, tutti i membri della
Famiglia A320 offrono i più alti livelli di comfort in tutte le classi e hanno come
dotazione standard in classe economica le poltrone Airbus di 18 pollici di
larghezza. L’ultimo membro della Famiglia A320, l’A320neo, è dotato di motori di
nuova generazione e di Sharklet, i dispositivi situati alle estremità alari, che,
insieme, consentono un risparmio di carburante superiore al 15% già dal giorno uno,
e del 20% entro il 2010. Gli ordini fermi per la versione NEO ammontano a oltre
3.600 aeromobili da parte di oltre 70 clienti.

A oggi il programma A320neo conta 245 ordini fermi da parte di sette clienti in
America Latina – Avianca, Azul, InterJet, LAN, TAM, VivaAerobus e Volaris. Con oltre
850 aeromobili venduti e quasi 400 ordini in portafoglio, Airbus conta attualmente
oltre 550 aeromobili attualmente operativi in America Latina e nei Caraibi. Negli
ultimi 10 anni Airbus ha triplicato la propria flotta in servizio, consegnando oltre
il 60% degli aeromobili che operano nella regione.

Azul ordina 35 Airbus A320neo

Azul Brazilian Airlines ha siglato con Airbus un contratto d’acquisto per 35 aeromobili della Famiglia A320neo. Il vettore, che ha anche ordinato 28 ulteriori aeromobili A320neo con contratto di leasing, ha scelto la Famiglia A320neo per i voli domestici a lungo raggio e ad alta densità, tra cui Campinas – Salvador e Campinas – Recife. Per Azul, i principali fattori che hanno portato alla scelta dell’A320neo sono i costi operativi ridotti e l’efficienza in termini di consumi di carburante dell’aeromobile. Azul ha scelto di equipaggiare i propri A320neo con motori CFM.

“Azul è un vettore che opera in tutto il Brasile. Con oltre 100 destinazioni, Azul potrà così offrire un numero ancora maggiore di posti a sedere sulle tratte a più lungo raggio, consentendoci di ridurre i costi operativi”, ha dichiarato David Neeleman, CEO e fondatore di Azul. “Oltre alla redditività impareggiabile degli A320neo, che consentiranno ad Azul di stimolare la domanda per i nuovi servizi, questi aeromobili sono un perfetto complemento per la nostra flotta di E-Jet, e ci forniranno capacità supplementare che potremo impiegare nell’ambito di progetti strategici, quali TudoAzul, Azul Viagens e Azul Cargo”.

“Airbus è lieta di accogliere Azul quale nuovo operatore della Famiglia di aeromobili A320, ed è altresì orgogliosa di constatare che la produttività ineguagliabile e l’efficienza in termini di consumo di carburante dell’A320neo consentiranno al vettore brasiliano di sviluppare i propri servizi”, ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus. “Siamo lieti che Azul riconosca l’impegno di Airbus nei confronti del Brasile e l’importanza di operare l’A320neo negli aeroporti principali, quale ad esempio Santos Dumont a Rio de Janeiro. Questo ordine sottolinea ancora una volta la posizione leader dell’A320neo nel mercato degli aeromobili a corridoio singolo”.

Lo scorso aprile Azul ha annunciato di voler iniziare a operare dei voli a lungo raggio a partire dai primi di dicembre. Il vettore ha in programma di operare nuove rotte internazionali con una flotta di 12 aeromobili Airbus widebody con contratto di leasing, di cui 7 A330-200 e, successivamente, 5 A350-900 equipaggiati con motori Rolls-Royce.

Airbus ha ottenuto l’approvazione da parte delle autorità per l’addestramento dei piloti dell’A350 XWB al ‘Common Type Rating’ (CTR) per l’A330 e l’A350. Questo consentirà ai piloti di Azul di beneficiare di una riduzione nei tempi di addestramento nel passaggio da un modello di aeromobile Airbus a un altro, portando benefici significativi al vettore in termini di redditività, produttività dei piloti e flessibilità della pianificazione.

IndiGo sigla una Lettera di Intenti per 250 Airbus A320neo

Grande dimostrazione di fiducia per la Famiglia di aeromobili a corridoio singolo di Airbus

IndiGo, il maggiore vettore dell’India in termini di quota di mercato, e i propri cofondatori Rakesh Gangwal e Rahul Bhatia, Group Managing Director di InterGlobe, hanno siglato una Lettera di intenti (Memorandum of Understanding – MoU) per 250 aeromobili della Famiglia A320neo. Questo accordo costituirà il maggiore ordine singolo per Airbus per numero di aeromobili.

“Questo nuovo ordine ribadisce l’impegno di IndiGo a favore di uno sviluppo a lungo termine del trasporto aereo a tariffe convenienti in India e all’estero”, ha dichiarato Aditya Ghosh, Presidente di IndiaGo. “Questi ulteriori aeromobili ci consentiranno di offrire a un maggior numero di clienti e mercati tariffe a basso costo e un servizio di qualità, creando al contempo nuove opportunità di lavoro e crescita. Il team di IndiGo è motivato ed entusiasta di questo accordo che apre la strada a una nuova fase della nostra crescita”.

IndiGo ha precedentemente ordinato 280 aeromobili Airbus (100 A320ceo e 180 A320neo).

“L’A320neo continua a dominare il mercato mondiale nella propria categoria”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus. Questo impegno conferma che la Famiglia A320 è la soluzione ideale per i mercati caratterizzati dalla crescita dell’aviazione più dinamica al mondo. Ringraziamo IndiGo e i suoi cofondatori Rakesh Gangwal e Rahul Bhatia per la grande dimostrazione di fiducia”.

L’A320neo – new engine option – comprende una serie di innovazioni, fra cui motori di ultima generazione e gli ‘Sharklet’, grandi dispositivi alari che, insieme, consentono un risparmio di carburante del 15% e di ridurre le emissioni di CO2 di 3.600 tonnellate per anno e per aeromobile. Da oggi al 2020 il NEO consentirà inoltre un risparmio del 20% dei consumi di carburante.

La Famiglia A320 è la linea di aeromobili a corridoio singolo più venduta al mondo che, a oggi, conta circa 11.000 ordini e oltre 6.200 aeromobili consegnati a più di 400 clienti e operatori. Grazie all’ampia cabina, tutti i membri della Famiglia A320 offrono i più alti livelli di confort in tutte le classi e hanno come dotazione standard in classe economica le poltrone Airbus di 18 pollici di larghezza.

ANA Holdings conferma l’ordine per gli aeromobili della Famiglia A320neo

ANA Holdings ha confermato un ordine per 30 aeromobili della Famiglia A320neo (sette A320neo e 23 A321neo). L’accordo iniziale era stato siglato nel marzo 2014. Questi aeromobili faranno parte della strategia di sviluppo e di modernizzazione della flotta di ANA Holdings e sostituiranno, negli anni, l’attuale flotta di aeromobili a corridoio singolo. Le consegne avranno luogo a partire dal 2016.

“Gli aeromobili che abbiamo scelto ci consentiranno di modernizzare ed espandere la nostra flotta per raggiungere il nostro obiettivo: diventare una delle prime compagnie aeree a livello mondiale”, ha dichiarato Shinichiro Ito, Presidente e CEO di ANA HD. “I nuovi aeromobili ci consentiranno la massima flessibilità, una riduzione dei consumi di carburante, e ci permetteranno di soddisfare la crescita della domanda, sia a livello internazionale che a sul nostro mercato domestico giapponese”.

“Sono molto lieto di accogliere ANA in qualità di primo cliente dell’A320neo del Giappone e di constatare che le relazioni fra le nostre due aziende andranno crescendo”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus. “Questo accordo consente non solo ad ANA di beneficiare dell’efficienza e della redditività dell’A320neo ma anche ad Airbus di accelerare la propria espansione in Giappone, uno dei nostri principali obiettivi per i prossimi dieci anni”.

Scegliendo l’A320neo, ANA investe nel migliore aeromobile della propria categoria, in grado di offrire livelli di confort eccellenti oltre a un’efficienza operativa senza pari. Gli aeromobili della Famiglia A320neo di ANA saranno dotati di reattori PW1100G-JM di Pratt & Whitney.

Japanese Aero Engines Corporation (JAEC) è partner al 23% nel programma PW1100G-JM. JAEC è incaricata dello sviluppo, fabbricazione e supporto tecnico delle ventole e dei compressori a bassa pressione. JAEC è un consorzio costituito da tre aziende giapponesi: IHI (65%), Kawasaki Heavy Industries (25%) e Mitsubishi Heavy Industries (10%).

Il primo A320neo di Airbus ha fatto la propria uscita ufficiale a seguito della fase di verniciatura e del montaggio dei reattori PW1100G-JM. I test di terra inizieranno a breve, per lasciare poi il posto al primo volo. La campagna di test di volo dell’A320 sarà lanciata nel corso del terzo trimestre 2014, precedendo così l’entrata in servizio prevista per l’ultimo trimestre 2015.

L’A320neo –new engine option – comprende una serie di innovazioni, fra cui motori di nuova generazione e gli ‘Sharklet’, grandi dispositivi alari che, insieme, consentono un risparmio di carburante del 15% e una riduzione delle emissioni di CO2 di 3.600 tonnellate all’anno per aeromobile. Gli aeromobili della Famiglia A30neo, che hanno registrato oltre 3.000 ordini da parte di più di 50 clienti dal lancio, avvenuto nel 2010, hanno conquistato oltre il 60% del mercato, affermando chiaramente la loro leadership.

Aegean Airlines aggiunge due ulteriori aeromobili al precedente ordine per gli Airbus A320ceo

Con questo nuovo ordine, 7 nuovi aeromobili si aggiungono alla flotta composta da soli Airbus

Tutti gli aeromobili saranno dotati di Sharklet, i dispositivi alari in grado di ridurre i consumi di carburante, e di motori IAE V2500. Questi aeromobili, inoltre, saranno anche i primi nella flotta di Aegean con un incremento del peso massimo al decollo che potrà raggiungere le 78 tonnellate, così da consentire al vettore di espandere il proprio network includendo anche operazioni a più lungo raggio.

“La scelta di Aegean di ricevere 7 nuovi Airbus A320 mostra chiaramente l’impegno del vettore a investire ulteriormente nella crescita qualitativa dell’industria dell’aviazione in Grecia”, ha dichiarato Theodoros Vassilakis, Chairman di Aegean. “Aumenta la nostra capacità e il vantaggio competitivo dato dalla bassa età media dei nostri aeromobili cresce ulteriormente. Stiamo facendo tutto il possibile per aumentare ulteriormente il livello di soddisfazione dei nostri passeggeri, oltre alla nostra competitività”.

“Siamo molto lieti della fiducia che Aegean Airlines ripone nei nostri prodotti. Questo rinnovato ordine da parte di Aegean Airlines rafforzerà il suo posizionamento, quale uno dei principali vettori europei che connette la Grecia al resto del mondo”, ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus. “Siamo orgogliosi di vedere i passeggeri del mondo intero beneficiare dei livelli di comfort e dell’efficienza che solo la nostra famiglia best-seller di aeromobili a corridoio singolo è in grado di offrire”.

Aegean Airlines, membro di Star Alliance, è stata eletta per la quarta volta consecutiva ‘Best Regional Airline in Europe’ ai World Airline Awards 2014. A oggi, Aegean Airlines opera una flotta composta da soli Airbus a corridoio singolo, nello specifico, 36 aeromobili della Famiglia A320, 17 dei quali acquistati direttamente.

Questo nuovo ordine rafforzerà il network del vettore, che oggi comprende 205 rotte internazionali da 8 basi in Grecia (voli di linea e voli charter), che sarà così in grado di supportare il turismo in Grecia.

I dispositivi alari Sharklet sono in grado di ridurre i consumi di carburante e le emissioni degli aeromobili fino al 4% sul lungo raggio. Gli Sharklet, che misurano 2,4 metri di altezza, sono costituiti da materiali compositi leggeri. Con oltre 10.900 aeromobili Airbus a corridoio singolo venduti e più di 6.100 consegnati a oggi a oltre 400 clienti e operatori, la Famiglia A320 è la famiglia di aeromobili a corridoio singolo più moderna e più venduta del mondo.

Assemblaggio completato per il primo Airbus A320neo

Airbus ha completato l’assemblaggio del primo aeromobile A320neo, che ha avuto luogo
dopo la fase di verniciatura dell’aeromobile e dopo l’installazione dei motori Pratt
& Whitney PW1100G-JM. L’MSN6101, che sarà il primo A320neo a prendere il volo,
inizierà presto i test a terra in preparazione al primo volo. 

La campagna dei test di volo dell’A320neo inizierà a settembre 2014, mentre
l’entrata in servizio dell’aeromobile è prevista per il quarto trimestre 2015. 

L’A320neo, ‘new engine option’, presenta numerose innovazioni, tra le quali motori
di ultima generazione e i dispositivi alari Sharklet, che, insieme, sono in grado di
ridurre del 15% il consumo di carburante e di 3.600 tonnellate l'anno le emissioni
di CO2 per ogni singolo aereomobile. Con un totale di circa 2.700 ordini da parte di
oltre 50 clienti dal suo lancio, avvenuto nel 2010, la Famiglia A320neo ha una quota
di mercato pari al 60%, che dimostra chiaramente la propria leadership.

Royal Brunei Airlines sceglie l’Airbus A320neo

Nell’ambito della propria strategia di rinnovamento della flotta, Royal Brunei Airlines (RBA) ha siglato con Airbus un ordine fermo per 7 aeromobili A320neo più 3 opzioni. Gli aeromobili, caratterizzati da una configurazione a due classi premium, saranno utilizzati sul network regionale del vettore, in particolare sulle rotte che collegano Bandar Seri Begawan a destinazioni in tutta l’Asia. Gli aeromobili saranno equipaggiati con motori Pratt & Whitney PW1100G-JM.

“Dal 2003 Royal Brunei Airlines opera con successo gli aeromobili della Famiglia A320”, ha dichiarato Dermot Mannion, Deputy Chairman di Royal Brunei. “Siamo certi che la nuova versione NEO porterà un livello di efficienza ancora maggiore, riducendo significativamente sia i consumi di carburante del 15% sia l’impatto sull’ambiente. Allo stesso tempo, i nuovi aeromobili offriranno impareggiabili livelli di comfort, una maggiore autonomia di volo e una maggiore capacità di trasporto merci”.

“Siamo lieti che Royal Brunei Airlines abbia rinnovato il proprio impegno nei confronti della Famiglia A320”, ha commentato John Leahy, COO Clienti di Airbus. “Questo ordine evidenzia ancora una volta la posizione di leadership dell’A320neo sul mercato degli aeromobili a corridoio singolo. Non vediamo l’ora di vedere i nuovi eco-efficienti NEO volare con i colori di Royal Brunei Airlines”.

La Famiglia A320, che a oggi registra oltre 10.200 ordini e oltre 6.000 consegne, è la linea di aeromobili a corridoio singolo più venduta al mondo. L’ultimissima versione dell’A320neo è equipaggiata con nuovi motori e con i dispositivi alari Sharklet, che, insieme, sono in grado di ridurre i consumi di carburante fino al 15%. A fine marzo 2014, la categoria NEO – che ha una quota di mercato pari al 60% – aveva già raccolto ordini fermi per oltre 2.700 aeromobili da parte di 50 clienti nel mondo.

Airbus continua la propria penetrazione in Giappone

Nell’ambito del programma di rinnovamento della flotta di All Nippon Airways, ANA Holdings ha ordinato 30 aeromobili della famiglia A320neo: 7 A320neo e 23 A321neo. La scelta è avvenuta al termine di una attenta valutazione.

“Siamo molto lieti di rinnovare la nostra già solida partnership con ANA ed è con soddisfazione che diamo loro il benvenuto quali primi operatori della categoria NEO in Giappone”, ha dichiarato Stephane Ginoux, Presidente di Airbus Japan. “Scegliendo i nostri nuovissimi aeromobili, ANA investe nel miglior prodotto oggi disponibile sul mercato, e si assicura elevati livelli di comfort e grande efficienza operativa anche per il futuro“.

Il Giappone è sempre stato un Paese all’avanguardia nel campo dell’aviazione civile e oggi è il 6° Paese più grande al mondo in termini di flotta in servizio (nel segmento degli aeromobili da 100 posti a sedere in su). In Giappone ben 5 città registrano oltre 1 milione di passeggeri al mese, evidenziando l’importante ruolo svolto dal trasporto aereo nel Paese.

L’A320neo (new engine option) incorpora le più recenti innovazioni, tra cui motori di ultima generazione e i dispositivi alari Sharklet che, insieme, sono in grado di ridurre del 15% i consumi di carburante. L’A320neo, il cui primo volo è in programma per il quarto trimestre 2014, entrerà in servizio nel quarto trimestre 2015. Con oltre 2,600 ordini ricevuti da parte di oltre 50 clienti dal suo lancio nel 2010, la Famiglia A320neo ha una quota di mercato pari al 60%, a chiara dimostrazione della propria leadership

Con questo nuovo ordine, tutte le Famiglie di aeromobili Airbus sono presenti in Giappone (A320neo e ceo, A330, A350, A380) e saranno operate dai vettori giapponesi entro il 2020.

A oggi, con oltre 10.200 ordini e oltre 6.000 aeromobili consegnati, la Famiglia A320 è la famiglia di aeromobili a corridoio singolo più venduta al mondo.

Airbus continua la propria penetrazione in Giappone

Nell’ambito del programma di rinnovamento della flotta di All Nippon Airways, ANA
Holdings ha ordinato 30 aeromobili della famiglia A320neo: 7 A320neo e 23 A321neo.
La scelta è avvenuta al termine di una attenta valutazione.

“Siamo molto lieti di rinnovare la nostra già solida partnership con ANA ed è con
soddisfazione che diamo loro il benvenuto quali primi operatori della categoria NEO
in Giappone”, ha dichiarato Stephane Ginoux, Presidente di Airbus Japan. “Scegliendo
i nostri nuovissimi aeromobili, ANA investe nel miglior prodotto oggi disponibile
sul mercato, e si assicura elevati livelli di comfort e grande efficienza operativa
anche per il futuro“.

Il Giappone è sempre stato un Paese all’avanguardia nel campo dell’aviazione civile
e oggi è il 6° Paese più grande al mondo in termini di flotta in servizio (nel
segmento degli aeromobili da 100 posti a sedere in su). In Giappone ben 5 città
registrano oltre 1 milione di passeggeri al mese, evidenziando l’importante ruolo
svolto dal trasporto aereo nel Paese. 

L’A320neo (new engine option) incorpora le più recenti innovazioni, tra cui motori
di ultima generazione e i dispositivi alari Sharklet che, insieme, sono in grado di
ridurre del 15% i consumi di carburante. L’A320neo, il cui primo volo è in programma
per il quarto trimestre 2014, entrerà in servizio nel quarto trimestre 2015. Con
oltre 2,600 ordini ricevuti da parte di oltre 50 clienti dal suo lancio nel 2010, la
Famiglia A320neo ha una quota di mercato pari al 60%, a chiara dimostrazione della
propria leadership 

Con questo nuovo ordine, tutte le Famiglie di aeromobili Airbus sono presenti in
Giappone (A320neo e ceo, A330, A350, A380) e saranno operate dai vettori giapponesi
entro il 2020. 

A oggi, con oltre 10.200 ordini e oltre 6.000 aeromobili consegnati, la Famiglia
A320 è la famiglia di aeromobili a corridoio singolo più venduta al mondo.
Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner