Articoli marcati con tag ‘aeroporto di rimini’

ENAC sull’indagine relativa al fallimento Aeradria, società di gestione di Rimini

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile conferma che lo scorso, 14 aprile, la Guardia di Finanza ha perquisito le abitazioni e gli uffici di tutti i componenti del Consiglio di Amministrazione dell’ENAC e del Presidente, notificando avvisi di garanzia, nell’ambito di un’indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Rimini in relazione al fallimento della Aeradria S.p.A., la società di gestione dell’Aeroporto di Rimini. Il Presidente, anche a nome del Consiglio, esprime sconcerto e afferma l’assoluta estraneità alle contestazioni ricevute frutto di un evidente fraintendimento dei compiti del Consiglio di Amministrazione e del Presidente, organi dell’ENAC, Ente pubblico non economico e non società per azioni, compiti definiti dal Decreto Legislativo istitutivo n. 250 del 1997 e dallo Statuto. Il Presidente Riggio ha convocato una seduta straordinaria del Consiglio di Amministrazione per il pomeriggio di giovedì 24 aprile p.v. All’ordine del giorno una dettagliata relazione che verrà presentata dal Direttore Generale in merito ai compiti e alle responsabilità attribuite ai diversi organi dell’ENAC in merito alla vigilanza sulle società di gestione aeroportuale. L’ENAC ha comunque fornito la propria collaborazione agli organi inquirenti facilitando le azioni di estrazione copie degli atti e di sequestro del materiale amministrativo avvenute presso la propria sede

ISPEZIONE STRAORDINARIA DELL’ENAC SULL’AEROPORTO DI RIMINI: GARANTITI I REQUISITI PER LA CONTINUITÀ OPERATIVA – ENAC EFFETTUERÀ MONITORAGGIO COSTANTE

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che nelle giornate di lunedì 2 e martedì 3 dicembre, un suo team ha effettuato un audit straordinario sulla certificazione dell’Aeroporto di Rimini.
L’ispezione straordinaria, che ha avuto il fine di verificare il mantenimento dei requisiti di certificazione a garanzia della continuità operativa, si è resa necessaria a seguito del fallimento di Aeradria, la società di gestione dello scalo, e in attesa dell’espletamento della gara europea, a cura dell’Enac, per la ricerca di un nuovo gestore, come previsto dalla normativa vigente.
L’Enac non ha ravvisato, al momento, non conformità nelle procedure e nel rispetto dei requisiti previsti dalla certificazione, in accordo al Regolamento Enac per la costruzione e l’esercizio degli aeroporti.
L’Enac effettuerà un monitoraggio costante per controllare nel tempo il mantenimento della certificazione, verificando anche l’evoluzione della condizione finanziaria della società e ogni eventuale situazione che possa incidere in modo significativo sull’operatività in sicurezza dell’aeroporto.

Enac continua verifiche su operatività scalo Rimini

In relazione all’Aeroporto di Rimini, a seguito del fallimento dell’Aeradria, società di gestione dello scalo, l’Enac conferma che sta svolgendo le verifiche di competenza, anche di carattere ispettivo, per definire le modalità per l’esercizio provvisorio, affinchè venga sempre garantita la continuità operativa in sicurezza dello scalo.
L’Enac, che al contempo continua i contatti con i responsabili degli Enti territoriali interessati, tra cui la Regione Emilia Romagna, il Comune di Rimini e la Provincia di Rimini, ribadisce la propria esclusiva competenza in merito all’emanazione del bando di gara per l’assegnazione della gestione totale dello scalo riminese, come previsto dalla normativa vigente.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner