Articoli marcati con tag ‘Airbus helicopters’

Aerial Power Lines ordina due H135 a Airbus Helicopters.

Airbus Helicopters ha siglato oggi un contratto con Aerial Power Lines Sdn Bhd (APL) per l’acquisto di due elicotteri H135, da utilizzare per missioni di emergenza medica (EMS), e per l’opzione di sei elicotteri aggiuntivi. L’operatore ha inoltre opzionato due H175 per supportare le necessita dell’azienda, fra cui il monitoraggio delle linee elettriche e le missioni utility.

A firmare gli accordi al Langkawi International Maritime & Aerospace Exhibition 2015 (LIMA), Fabrice Rochereau, Vice President di Airbus Helicopters – Head of Sales for the South East Asia & Pacific region e Dato’ Seri Mahmud Abu Bekir Taib, Chairman di Sarawak Cable, la capogruppo di APL.

Attualmente APL possiede un H135 e un H125 (prima chiamato AS350 B3e). Un elicottero per carichi pesanti H225 sarà consegnato a metà 2015. L’utilizzo di questi elicotteri spazia dal trasporto passeggeri e utility alla gestione delle reti elettriche.

Aerial Power Lines ordina due H135 a Airbus Helicopters.

Airbus Helicopters ha siglato oggi un contratto
con Aerial Power Lines Sdn Bhd (APL) per l’acquisto di due elicotteri H135, da
utilizzare per missioni di emergenza medica (EMS), e per l’opzione di sei elicotteri
aggiuntivi. L’operatore ha inoltre opzionato due H175 per supportare le necessita
dell’azienda, fra cui il monitoraggio delle linee elettriche e le missioni utility.

A firmare gli accordi al Langkawi International Maritime & Aerospace Exhibition 2015
(LIMA), Fabrice Rochereau, Vice President di Airbus Helicopters – Head of Sales for
the South East Asia & Pacific region e Dato’ Seri Mahmud Abu Bekir Taib, Chairman di
Sarawak Cable, la capogruppo di APL.
Attualmente APL possiede un H135 e un H125 (prima chiamato AS350 B3e). Un elicottero
per carichi pesanti H225 sarà consegnato a metà 2015. L’utilizzo di questi
elicotteri spazia dal trasporto passeggeri e utility alla gestione delle reti
elettriche.

Airbus Helicopters scelta per lo sviluppo della partnership per i Light Civil e Light Armed Helicopters della Corea del Sud

Airbus Helicopters insieme a Korea Aerospace Industries si occuperanno dello sviluppo di due tipologie di elicotteri della classe da 5 tonnellate per andare incontro alle esigenze della Corea del Sud per la sua nuova generazione di Light Civil Helicopter (LCH) e Light Armed Helicopter (LAH), entrambi sviluppati sulla base dell’H155 di Airbus Helicopters (prima conosciuto come EC155), l’ultima evoluzione della vendutissima famiglia Dauphin.

Norbert Ducrot, Head of North Asia di Arbus Helivcopters si mostra fiducioso nel successo del programma, che vedrà sviluppi paralleli nelle versioni sia civili sia militari. L’entrata in servizio della versione LCH è prevista nel 2020, mentre della versione LAH nel 2022.

Airbus Helicopters introduce la generazione H e rafforza la customer satisfaction

All’Heli-Expo di quest’anno Airbus Helicopters ha svelato il suo nuovo elicottero di medie dimensioni H160 – il cui volo inaugurale è previsto a fine anno -, ha presentato un’offerta di servizi per i clienti più ricca e annunciato nuovi ordini per operatori americani e europei. Airbus Helicopters ha, inoltre, comunicato la nuova denominazione “H” per la propria linea di prodotti.

Bristow Group ha più che triplicato gli ordini degli H175 e ha siglato un accordo per servizi completi di supporto; le consegne inizieranno in ottobre 2016 per l’utilizzo in operazioni oil&gas. Gli H135 hanno avuto un grande successo: Norsk Iuftambulanse AS ha siglato un ordine per tre H135 per il trasporto aereo medico d’emergenza, mentre DL Helicopter Technik ha firmato per un H135 da utilizzare per l’addestramento dei piloti dell’esercito e dell’aeronautica militare in Germania. Servicios Aéreos de los Andes ha firmato per tre H125 (1 ordine fermo + 2 opzioni) per attività utility in Perù.

Airbus Helicopters a Heli-Expo 2015: presenta il suo nuovo elicottero e scrive una nuova pagina nella storia dell’aviazione

Airbus Helicopters si distinguerà a Heli-Expo 2015 con la presentazione a livello mondiale del suo nuovo elicottero bimotore X4 e l’introduzione di una nuova offerta di supporto e di servizi per i suoi clienti. Queste novità sono in linea con il piano di trasformazione della società, che è stato implementato con l’obiettivo di offrire ai clienti di tutto il mondo le soluzioni più efficienti.

L’X4, l’elicottero di nuova generazione che incarna appieno i valori dell’azienda di ricerca dell’eccellenza, agilità, coesione e affidabilità, sarà presentato a Heli-Expo il prossimo 3 marzo presso lo stand di Airbus Helicopters (#2437). Verrà inoltre presentata una nuova offerta di servizi con migliori condizioni di garanzia, ponendo l’accento sulla soddisfazione del cliente come base dell’attività.

Royal Thai Army acquista sei EC145 T2 di Airbus Helicopters

Royal Thai Army ha ampliato ulteriormente la propria flotta di elicotteri grazie all’acquisto di sei EC145 T2 light-utility di Airbus Helicopters, il più nuovo e il più potente modello della comprovata famiglia di elicotteri EC145 bimotore leggeri di Airbus Helicopters.

Royal Thai Army ha firmato per sei EC145 T2 nella configurazione VIP, con funzioni di trasporto passeggeri. Le consegne sono previste per l’inizio del 2016.

Il 2014 di Airbus Helicopters: un anno di trasformazione e il lancio con successo di 3 nuovi elicotteri

Considerando che è stato un anno senza precedenti per quanto riguarda la certificazione e il lancio di nuovi prodotti, Airbus Helicopters si è prefissata come obiettivo l’eccellenza del servizio per i propri clienti in un mercato globale competitivo, con priorità per la soddisfazione del cliente, la qualità, la sicurezza e la competitività.

Nel corso del 2014 Airbus Helicopters ha consegnato 471 elicotteri fra le linee di prodotto civile, para-statale e militare e registrato 402 ordini netti. In aggiunta il portafoglio degli ordini è stato aggiustato per includere una riduzione di 33 NH90.

In questo primo anno di esercizio con la nuova identità e con la completa integrazione in Airbus Group, Airbus Helicopters ha raggiunto un livello senza precedenti di certificazioni e di entrata in servizio di nuovi elicotteri: l’EC175 nella categoria da 7 tonnellate, l’elicottero leggero bimotore EC145 T2 e le versioni EC135 T3/P3.

Nella realizzazione del proprio piano di trasformazione nel 2014 Airbus Helicopters ha, inoltre, registrato progressi significativi in special modo per quanto riguarda il supporto e i servizi ai clienti, continuando a dare priorità assoluta alla sicurezza. Il 2014 è stato anche importante per lo sviluppo di un nuovo prodotto, aprendo la strada nel 2015 al suo volo inaugurale. Stiamo parlando dell’X4, l’elicottero di nuova generazione bimotore di peso medio, che sarà presentato al pubblico all’Heli-Expo del 3 marzo.

Da un punto di vista commerciale nel 2014 Airbus Helicopters ha stabilizzato la propria posizione sul mercato per quanto riguarda il settore civile e para-statale con 44 punti percentuali in termini di elicotteri consegnati. In ambito militare Airbus Helicopters ha mantenuto la propria presenza sul mercato nel corso del 2014 con 11 punti percentuali in termini di unità consegnate.

Airbus Helicopters consegna il primo NH90 e i primi due Tiger HAD-E al Ministero della Difesa Spagnolo

Airbus Helicopters ha completato la consegna ufficiale
dei primi due Tiger nella nuova versione HAD-E e il primo elicottero per il
trasporto tattico NH90 GSPA destinati a Fuerzas Aeromóviles del Ejército de Tierra
(FAMET).

I tre elicotteri sono stati assemblati nello stabilimento spagnolo ad Albacete che
ha seguito  con successo l’iter industriale, la certificazione di idoneità al volo e
l’accettazione tecnica.

Airbus Helicopters España fornirà un totale di 22 elicotteri NH90 alle forze armate
spagnole, le cui consegne sono previste fino al 2021. La versione spagnola
dell’NH90, il GSPA, è stato progettato per compiere missioni tecniche come il
trasporto delle truppe, missioni di ricerca e soccorso, recupero persone ed
evacuazione medica ed è equipaggiato per operazioni sia diurne che notturne in ogni
tipo di ambiente.

Per quanto riguarda gli elicotteri da combattimento, il Tiger HAD-E offre numerosi
vantaggi rispetto ai Tiger HAP-E attualmente in servizio: un nuovo motore MTR-E con
il 14% di potenza aggiuntiva, un sistema di visione optronico migliorato, missili
aria-terra Spike, un sistema di identificazione IFF insieme a un nuovo sistema di
guerra elettronico e di contromisura. L’esercito spagnolo ne ha comprati ben 24.

Airbus Helicopters consegna il secondo Super Puma AS332 C1e all’aeronautica militare boliviana

Airbus Helicopters ha consegnato il secondo Super Puma AS332 C1e all’aeronautica militare boliviana (FAB). Alla fine del 2013 FAB ha acquistato sei di questi elicotteri medio-leggeri per combattere il traffico di droga e per portare a termine missioni di pubblico servizio e sicurezza nel paese. Il primo velivolo è stato consegnato lo scorso agosto, mentre i 4 rimanenti saranno consegnati fra ora ed entro il 2016.

Alla cerimonia di consegna tenutasi a Cochabamba hanno preso parte il Presidente Boliviano Evo Morales, i membri del FAB High Command, l’ambasciatore francese in Bolivia Michel Pinard e rappresentanti di Airbus Helicopters.

Il contratto per i Super Puma include anche un pacchetto di supporto logistico, con l’obiettivo di fornire al FAB le risorse e il know-how necessari per assicurarsi un alto livello di affidabilità della flotta. Sin dall’arrivo del primo Super Puma la scorsa estate, il FAB ha beneficiato dei servizi di un esperto tecnico permanente e il supporto di un pilota istruttore e di un istruttore per la manutenzione/assistenza per agevolare l’entrata in servizio di questi nuovi elicotteri. Lo spirito di cooperazione fra i due paesi, che ha visto il coinvolgimento nella formazione di oltre 100 piloti e tecnici del FAB, si riflette anche nel programma di trasferimento tecnologico per favorire lo sviluppo dell’industria aerospaziale in Bolivia.

Con oltre 4,75 milioni di ore di volo in tutto il mondo questo elicottero potente, affidabile e adatto per un’ampia varietà di missioni è diventato il punto di riferimento della sua categoria ed è in servizio praticamente in tutti i paesi dell’America Latina.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner