Articoli marcati con tag ‘amburgo’

Ad Amburgo, sul fiume Elba, naviga un MAN

È un battello o un autobus? Il nuovo Hafencity Riverbus di Amburgo è un po’ entrambe le cose. Il veicolo anfibio è perfetto per la città portuale sul fiume Elba, dove la maggior parte dei luoghi da visitare si trova proprio sulle rive o sull’acqua. Questa nuova attrazione consente di combinare piacevolmente il giro turistico del porto e della città.

Per le strade cittadine, il nuovo Riverbus si comporta come un normale autobus di linea ed è dotato anche dei pulsanti per prenotare la fermata. Non perché si fermi davvero, ma perché era un requisito per l’omologazione dell’insolito veicolo. Il proprietario del primo autobus anfibio di Germania, Fred Franken, ha dovuto essere un po’ un pioniere e la realizzazione dell’idea iniziale ha richiesto ben quattro anni. La sfida più ardua è stata proprio l’immatricolazione: i veicoli anfibi non sono contemplati dalle normative dei trasporti tedeschi.

Franken, con formazione di operatore marittimo e appassionato di autobus, racconta: “Ho avuto l’idea di questo progetto già 18 anni fa, dopo aver visto una simile attrazione a Singapore. Ho capito subito che una cosa del genere doveva assolutamente esserci anche ad Amburgo”.

Sotto lo scafo si nasconde un telaio per camion MAN, mentre l’allestimento è stato fornito da un’impresa ungherese. Un’ulteriore sfida è rappresentata dalla manutenzione. “Non si tratta né di un autobus, né di un battello, finora non ci sono veicoli simili. Per accedere rapidamente ai pezzi da riparare in caso di necessità è richiesto un approfondito know-how tecnico da parte dell’officina”, spiega Mike Vannauer, Direttore Commerciale Autobus Nord di MAN Truck & Bus Deutschland GmbH. Il nuovo Riverbus sta particolarmente a cuore a Vannauer che ha iniziato la sua carriera professionale proprio come marinaio.

Attualmente è possibile effettuare interventi di manutenzione al Riverbus al massimo per un giorno alla settimana, infatti l’interesse incontrato dal tour con questo insolito veicolo è stato davvero enorme: “Nei primi due mesi di attività abbiamo già registrato oltre 6 mila passeggeri, cittadini di Amburgo ma anche molti turisti” spiega Fred Franken, contento del successo dell’idea. E anche altre città si mostrano interessate, sono infatti pervenute richieste per altri sette autobus anfibi.

Il primo Airbus A380 di Etihad Airways si presenta con la nuova livrea

Durante una speciale cerimonia che si è tenuta presso lo stabilimento Airbus di Amburgo, Etihad Airways ha svelato per la prima volta la nuovissima livrea sul suo primo Airbus A380.

Il primo A380 di Etihad Airways dovrà, ora, portare a compimento l’ultima fase di allestimento della cabina, seguita da test a terra e in volo, prima di essere consegnato al vettore con base ad Abu Dhabi, verso la fine di quest’anno.

Etihad Airways ha siglato ordini fermi per 10 A380 e diventerà il 13° operatore di questo aeromobile.

A oggi, con 318 ordini da parte di 19 clienti, l’A380 ha conquistato il 90% del mercato dei Very Large Aircraft. Oltre 65 milioni di passeggeri hanno già avuto il piacere di vivere l’esperienza unica di volare a bordo dell’A380. Nel mondo, ogni 4 minuti, un A380 decolla o atterra, e il network è in costante crescita.

Foto della cerimonia di presentazione del primo A380 di Etihad Airways con la nuova livrea sono disponibili in alta risoluzione all’indirizzo:

Islanda, chiusi gli aeroporti di Amburgo e Brema, Berlino a rischio

Voli a rischio fino al weekend

Sono chiusi da questa mattina gli scali di Amburgo e Brema, nel nord della Germania, a causa del passaggio della nube di cenere vulcanica proveniente dall’Islanda.

L’autorità tedesca per la sicurezza aerea (Dfs) non esclude che nelle prossime ore possano essere chiusi anche gli scali di Hannover e Schoenefeld e Tegel a Berlino.

La concentrazione di cenere “ha superato i valori consentiti” di due milligrammi per metro cubo d’aria, ha fatto sapere la Dfs in un comunicato.

Nessun rischio chiusura per gli aeroporti di Dusseldorf, Francoforte e Monaco di Baviera, in quanto la nube transiterà solo sul nord della Germania e dovrebbe lasciare il Paese già nella tarda serata di oggi. Sarà comunque una settimana fortemente incerta in tutta Europa per quanto riguarda il trasporto aereo, anche se è escluso per il momento un blocco totale come quello messo in atto in via precauzionale l’anno scorso. Intanto ieri sono stati sospesi i voli sopra la Scozia.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner