Articoli marcati con tag ‘anci’

FS Italiane: nasce sportello unico per i comuni

Mobilità urbana, rivalutazione delle aree ferroviarie, valorizzazione degli immobili FS, infrastrutture per la città.

Da oggi i Comuni italiani potranno interfacciarsi su questi temi in modo più veloce e diretto con FS Italiane grazie allo sportello unico lanciato dall’amministratore delegato, Renato Mazzoncini, durante il convegno “Un’agenda comune per lo sviluppo: le proposte delle imprese” che si è tenuto nell’ambito dell’ultima giornata della 33ma Assemblea annuale Anci di Bari.

Lo sportello, che nasce sotto la direzione strategie del Gruppo FS, viene incontro alle esigenze dei Comuni che hanno chiesto a FS Italiane di semplificare e rendere più agili e pragmatici i rapporti con l’azienda. Mazzoncini ha evidenziato che “Grazie a questa interfaccia unica potremo accelerare e rendere più proficuo il confronto tra i Comuni e le varie società del Gruppo su progetti di valorizzazione del patrimonio urbanistico di FS, miglioramento dei servizi di mobilità, potenziamento delle infrastrutture”.

Condividi

Giornata di studio su Infrastrutture e sviluppo aeroportuale con Istituzioni, economisti e settore

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che domani, venerdì 27 giugno, a Mondello – Palermo, si svolgerà una giornata di studio sul tema “Infrastrutture aeroportuali e processi di sviluppo economico” organizzata da ENAC, ENAV, ASSAEROPORTI, ASSAEREO, ANCI in collaborazione con ICCSAI, CENTRO STUDI DEMETRA, GESAP.
Sarà l’occasione per un confronto tra i numerosi convenuti, Istituzioni, economisti, giuristi e operatori di settore, sullo stato attuale del trasporto aereo nazionale e sulle concrete possibilità di sviluppo, in considerazione anche delle regole in cui il settore si muove, della concorrenza e della situazione economica. Per l’ENAC saranno presenti il Presidente Vito Riggio, il Direttore Generale Alessio Quaranta e il Vice Direttore Generale Benedetto Marasà.
Due le sessioni di lavoro: la mattina, a partire dalle 10:30, si parlerà di “Trasporto aereo: processi di sviluppo economico sostenibile”; nel pomeriggio, invece, il tema riguarderà “Infrastrutture aeroportuali e regolazione economica”.

Lombardia, nuovo look per 200 piccole stazioni

Nuovo look per le piccole stazioni

Piccole stazioni, si cambia vita. Fabbricati, sottopassi e rampe più curati, maggiore presidio degli spazi, servizi di accompagnamento e assistenza per i disabili e una nuova vetrina per organizzazioni no profit e attività commerciali. Questi gli obiettivi del protocollo d’intesa firmato ieri dal presidente della Regione Roberto Formigoni, dall’assessore regionale alle Infrastrutture Raffaele Cattaneo, da Giulio Gallera, vice presidente Anci Lombardia, e Michele Mario Elia, amministratore delegato di Rfi.

Circa 200 le stazioni minori lombarde coinvolte nella rivoluzione. In pratica grazie a questa intesa gli Enti locali potranno prendersi carico della gestione delle aree ferroviarie, a patto di garantirne manutenzione, pulizia e orari di apertura e chiusura, concordati con Rfi.

Nuove opportunità anche per le attività commerciali e quelle no profit, con cui Rfi stipulerà concessioni di 5 anni, a carattere oneroso nel primo caso, gratuito nel secondo.

Via libera, dunque, a progetti di gestione delle piccole stazioni. Le proposte di particolare rilevanza saranno valutate da un’apposita Commissione composta da rappresentanti di Regione Lombardia, Anci Lombardia e Rfi.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner