Articoli marcati con tag ‘Aponte’

Porti: Gioia Tauro, Oliverio incontra Aponte

L’interesse della Msc, di Gianluigi Aponte, verso il porto di Gioia Tauro è stato confermato”. E’ quanto ha detto il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio parlando con i giornalisti a margine di una conferenza stampa a Catanzaro.

Oliverio ha incontrato a Ginevra Gianluigi Aponte, l’armatore fondatore di Msc. “Aponte – ha aggiunto Oliverio – ha mostrato apprezzamento per il nostro impegno a gestire Gioia Tauro cercando di salvaguardare lo scalo nonostante la momentanea crisi dovuta alla riduzione dei volumi di traffico causata dai problemi del mercato orientale”.

Il presidente della Regione Calabria ha anche parlato di investimenti per ampliamento del porto. “Aponte è stato anche entusiasta – ha sostenuto – di scoprire il nostro piano per l’ampliamento del porto con una zona di carenaggio alla quale destineremo alcuni finanziamenti e che consentirà a Msc, ma anche ad altre compagnie, di poter usufruire della struttura per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle navi”.

Snav sposa Grandi Navi Veloci, via alla fusione

Al via la fusione tra Snav e Gnv

Snav e Grandi Navi Veloci, questo matrimonio s’ha da fare. La fusione tra le due compagnie di navigazione, entrambi controllate dall’armatore Gianluigi Aponte, è stata ufficialmente avviata.

Lo “sposalizio” dà vita alla più importante realtà italiana nell’ambito dei trasporti per mare. Basti pensare che solo nel corso del 2010 Snav e Gnv hanno trasportato complessivamente 6 milioni di passeggeri e 800mila veicoli, grazie a una flotta di 30 unità.

Si arricchisce l’offerta di servizi per i passeggeri, che avranno a disposizione ben 19 linee sulle più importanti rotte turistiche del Mediterraneo. Forte ampliamento dei traghetti per la Sicilia e per la Sardegna, mentre arrivano nuovi collegamenti per Marocco, Tunisia, Malta e Spagna. Invariate le frequenze per la Croazia.

Cin propone l’acquisto di Tirrenia

Forse Tirrenia verrà acquistata dalla cordata Cin

La Compagnia Italiana di Navigazione (Cin), composta dagli armatori Aponte, Grimaldi e Onorato, ha presentato il piano di acquisto della Tirrenia con un’offerta di 380 milioni di euro. L’iniziativa verrà valutata dal comitato di controllo e, l’eventuale via libera, significherà nuovi investimenti, la preservazione delle linee e del personale.

Intanto Tirrenia dal 18 aprile ha attivato il traghetto Aurelia per collegare Genova, Olbia e Arbatax, arricchendo la già nutrita linea per la Sardegna.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner