Articoli marcati con tag ‘ApSavona’

Porti: varco doganale da 12 mln per piattaforma Maersk

Un unico varco doganale per gli attuali terminal commerciali e per la futura piattaforma multipurpose, compresa la relativa viabilità retroportuale di collegamento. E’ quanto prevede il bando da 12 milioni di euro previsto dall’Autorità portuale di Savona e Vado Ligure con procedura d’urgenza. L’appalto comprende sia la progettazione definitiva e quella esecutiva sia l’esecuzione dei lavori. Gli interventi dovranno essere ultimati prima dell’entrata in funzione del terminal contenitori Maersk. L’attività della piattaforma, infatti, dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2018.

Secondo quanto prevede il bando entro il prossimo 3 marzo dovranno essere recapitate all’Autorità Portuale le domande di partecipazione alla gara, che si svolgerà a procedura ristretta e aggiudicata all’offerta valutata economicamente più vantaggiosa sulla base di criteri che terranno conto dell’aspetto tecnico-qualitativo, del ribasso rispetto alla base d’asta e della durata dell’esecuzione dei lavori

Buoni risultati per l’APSavona nel mese di giugno

Aumentano le merci movimentate, migliora il trend dei container e crescono le crociere. Sono dati molto positivi quelli resi noti dal Porto di Savona-Vado per il mese di giugno che confermano il trend positivo dei primi sei mesi dell’anno, chiusi con un aumento delle merci movimentate dello 0,44% pari a 27.969 tonnellate in piu’ rispetto allo stesso periodo 2012.

In dettaglio, nel primo semestre, aumentano del 13% le merci convenzionali grazie al buon risultato degli acciai, che hanno triplicato i numeri rispetto al 2012. Risultato ampiamente favorevole per i rotabili che confermano il trend in continua crescita (+44,9%). Segno positivo anche per le rinfuse solide, +5.9% con i minerali raddoppiati (85.151 tonnellate in piu’).

Pur evidenziando una ripresa, la merce containerizzata e’ ancora contrassegnata da una flessione anche se il miglioramento del trend da gennaio e’ stato una costante. Aumentano anche i passeggeri che, nell’insieme chiudono il semestre con un 26.6% in piu’. Risultato a due cifre per le crociere, +40.6% mentre resta in flessione il comparto traghetti (-15.3%) sul quale hanno pesato, oltre alla recessione, anche le condizioni meteorologiche avverse che hanno influito sui passaggi per le isole.

Giugno si chiude con un +133.019 tonnellate di merce movimentate rispetto allo stesso mese del 2012 (+13,4%), un miglioramento generalizzato e distribuito si tutte le macrocategorie. Positivo il settore dei contenitori (+8,8%), mentre ancora in crescita risulta quello dei passeggeri delle crociere che chiudono con 15.887 unita’ in piu’ rispetto a giugno 2012 (+27,3%).

www.ansa.it

ApSavona varato un piano triennale

Un mutuo da 10 milioni di euro per realizzare le opere del Piano triennale portuale e tra queste due importanti interventi infrastrutturali in collaborazione con il Comune di Savona. E’ quanto deciso oggi dal Comitato Portuale di Savona che ha messo a punto un intervento di abbattimento del muro che oggi separa i cantieri Solimano di via Nizza alla periferia della citta’ dalla spiaggia e quindi un servizio attrezzato per disabili allo Scaletto nella zona delle Fornaci. Operazione che consentira’ di rendere visibile il lungo litorale tra Savona e il quartiere di Zinola che oggi viene oscurato dalla presenza dei capannoni. Secondo l’Autorita’ Portuale e il Comune di Savona diventera’ una delle spiagge piu’ lunghe della Liguria. A margine del Comitato Portuale il presidente Miazza ha anche parlato del caso della piattaforma del colosso danese Maersk in fase di realizzazione a Vado Ligure visto che i “grillini” contestano l’intervento. “Non faccio politica e quindi non mi occupo di scelte che spettano il Governo quando sara’ operativo, ma sono al servizio del Ministero delle Infrastrutture che dovrà darmi indicazioni su cosa riterra’ di fare per le opere previste sul territorio savonese – ha detto Miazza – Chiunque sara’ investito della responsabilita’ di ricoprire l’incarico di ministro o altri incarichi dell’amministrazione mi trovera’ disponibile ad un confronto e per eventuali delucidazioni sull’operazione piattaforma”.

www.ansa.it

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner