Articoli marcati con tag ‘assaeroporti’

QUALITÀ E REGOLARITÀ DEL TRASPORTO AEREO: INCONTRO ENAC – OPERATORI DEL SETTORE SULL’EFFICIENZA DEI SERVIZI AEROPORTUALI NEL PERIODO DI PICCO ESTIVO

In concomitanza con l’avvio del periodo statisticamente più impegnativo dell’anno per il trasporto aereo in termini di aumento di passeggeri e di voli, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, come di consueto, ha organizzato un incontro con il settore sull’efficienza dei servizi aeroportuali durante la stagione estiva. Alla riunione, hanno partecipato, tra gli altri, l’Enav, Assaeroporti, Assaereo, Ibar, Assohandler, Assotravel, Assocatering, le società di gestione dei principali aeroporti nazionali, le compagnie aeree italiane, le maggiori società che forniscono i servizi di assistenza a terra, una rappresentanza delle associazioni dei consumatori. Gli argomenti principali dell’incontro hanno riguardato le azioni messe in campo sia dall’Enac, sia dagli operatori a favore del presidio del settore, della qualità, della regolarità e dell’efficienza dei voli durante il picco di traffico che si registra in estate. La relazione introduttiva è stata presentata da Benedetto Marasà, Vice Direttore Generale Enac. A seguire sono intervenuti Aldo Bevilacqua, Segretario Generale Assaereo; Fulvio Cavalleri, Vice Presidente Assaeroporti; Lorenzo Lo Presti, Amministratore Delegato Aeroporti di Roma-Adr; Giulio De Metrio, Chief Operating Officer SEA; Massimo Garbini, Amministratore Unico Enav. I lavori sono stati chiusi da Alessio Quaranta, Direttore Generale Enac e Vito Riggio, Commissario Straordinario Enac.

Enac agevola la prenotazione per i PRM

Enac, in collaborazione con Assaeroporti e le società di gestione aeroportuale, ha elaborato gli standard di riferimento per rendere più omogenea la sezione dedicata ai PRM –
Passeggeri a ridotta mobilità – sui siti web delle società di gestione degli aeroporti italiani. L’obiettivo è quello di agevolare tutte le operazioni loro dedicate e, in particolar modo, la
prenotazione anticipata del viaggio. Ciò inciderà positivamente sull’andamento dell’intera attività in ambito aeroportuale riducendo i casi, giustificati, di eventuale negato imbarco da
parte dei vettori.
Il risultato è frutto di un tavolo di lavoro istituito, nello scorso mese di aprile, dall’Enac, in
collaborazione con Assaeroporti, che rappresenta 36 società di gestione aeroportuale,
Aeroporti di Puglia e Gesac (aeroporti non associati ad Assaeroporti) per migliorare il livello
della qualità del servizio erogato ai passeggeri diversamente abili e a mobilità ridotta.

Tale iniziativa è volta ad assicurare che le informazioni già presenti nei siti web dei gestori
aeroportuali siano accessibili, ai sensi della Legge n. 4 del 9 gennaio 2004, e siano anche
complete e corrette, come previsto dal Regolamento Comunitario n. 1107 del 2006.
Nello specifico, la reperibilità e la consultazione delle informazioni sarà più agevole e lineare,
le modalità di pubblicazione e impaginazione saranno omogenee e la loro diffusione avverrà,
oltre che tramite il sito web dell’aeroporto, anche attraverso tutte le piattaforme digitali
informative a disposizione della società di gestione aeroportuale.

Assaeroporti: a luglio passeggeri in debole crescita, cargo in calo del 5%

Nel mese di luglio sui 38 aeroporti italiani monitorati da Assaeroporti ” l’associazione delle società di gestione ” i passeggeri sono stati 15.888.850 in crescita di appena lo 0,3% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il cargo registra ancora un andamento negativo chiudendo il mese a meno 5,2%. Nei primi 7 mesi dell’anno in corso i passeggeri sono stati 84.852.150 con un aumento dello 0,2% rispetto al periodo gennaio-luglio 2011, mentre il cargo ha segnato una flessione del 5,6%.

Assaeroporti: a giugno oltre 14 milioni di passeggeri, in calo del 3,2% il cargo

Nel mese di giugno sono stati 14.115.641 i passeggeri sui 38 aeroporti italiani monitorati da Assaeroporti, con un aumento di appena lo 0,7% rispetto allo scorso anno. Ancora in calo il cargo che chiude il mese in flessione del 3,2% con 78.955 tonnellate di merci.
Se si guarda al dato progressivo fornito dall’associazione dei gestori aeroportuali dei primi sei mesi dell’anno, il totale passeggeri sfiora i 69 milioni (+0,1%), mentre il cargo registra tra gennaio e giugno un calo del 5,7% (446.444 tonnellate).

Palenzona rieletto Presidente di Assaeroporti

L’Assemblea di Assaeroporti ha confermato, per il secondo mandato consecutivo, Fabrizio Palenzona quale presidente dell’Associazione. Palenzona – presidente di Aeroporti di Roma – sarà affiancato da quattro Vicepresidenti: Fulvio Cavalleri, riconfermato nel ruolo di vicario, Mario Fagotti, presidente dell’Aeroporto di Perugia (SASE), Enrico Marchi, presidente dell’Aeroporto di Venezia (SAVE) e Renato Ravasio, vicepresidente degli Aeroporti di Milano (SEA). L’Assemblea di Assaeroporti ha, inoltre, nominato il nuovo Consiglio direttivo dell’Associazione.
Nel corso dell’Assemblea è stato definito il programma triennale che l’associazione intende perseguire e il presidente ha sottolineato come sia «prioritario avviare un dialogo costruttivo con la costituenda Autorità dei Trasporti al fine di realizzare il processo di modernizzazione del settore in chiave di liberalizzazione, semplificazione e certezza giuridica che riduca i tempi necessari per l’approvazione dei contratti di programma e del procedimento di rilascio delle concessioni totali, presupposti fondamentali per rendere finanziabili i piani di sviluppo».

Aeroporti italiani, trend in crescita da gennaio ad aprile

Crescono di più i piccoli aeroporti

Crescita a due cifre per 31 aeroporti su 37, con quasi il 20% dei passeggeri transitati in più: è il trend positivo rilevato nel mese di aprile da Assaeroporti.

Il risultato, benché confrontato con lo stesso periodo del 2010 negativamente condizionato dalla nube islandese, rafforza il trend positivo del quadrimestre (gennaio-aprile) che registra 41.695.775 passeggeri con un incremento del 10,4% rispetto al 2010.

A crescere maggiormente sono gli aeroporti di piccole dimensioni, quelli che gestiscono un traffico da 1 a 5 milioni di passeggeri, come Brindisi (+41,6%), Treviso (+33,8%), Lamezia (+21%). Ancor più marcato l’incremento degli scali con meno di 1 milione di passeggeri, come Rimini (+83,7%), Perugia (+60,7%) e Cuneo (+35,1%).

Risultati più contenuti ma comunque molto incoraggianti per gli aeroporti a maggior volume di traffico, come il Leonardo da Vinci di Roma, che si attesta a un +4,7% e quello di Malpensa (8,6%).

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner