Articoli marcati con tag ‘austrian airlines’

Austrian Airlines, cresce il volume dei passeggeri

Lo scorso novembre Austrian Airlines ha trasportato oltre 785.500 passeggeri,
corrispondente a un aumento anno-su-anno dell’1,9% da novembre 2014, nonostante
l’offerta misurata in posti disponibili/km sia stata ridotta dell’1,5%. I ricavi per
passeggero/km sono aumentati dell’1% e il coefficiente di riempimento è stato in
media del 75%, con un miglioramento di 1,8 punti percentuali rispetto all’anno
precedente.

In particolare si è registrato un incremento sui voli europei del 3%, per un totale
di 663.300 passeggeri trasportati, grazie anche alle due nuove destinazioni
introdotte nel network, Manchester e Odessa. I voli intercontinentali offerti da
Austrian Airlines sono stati scelti da 122.200 passeggeri, per un RPK del 2,4% in
più rispetto allo stesso periodo del 2014.

Da gennaio a novembre 2015 il vettore, membro di Star Alliance, ha trasportato oltre
10,1 milioni di passeggeri.

Austrian Airlines da domani il via al Vienna-Marrakech

Austrian Airlines investe sulle destinazioni turistiche e, a distanza di pochi
giorni dal lancio dei voli verso le tre perle del relax Miami, Colombo e Mauritius,
dà il via alle operazioni anche sul Marocco. Da domani, 14 novembre, fino al
prossimo 2 aprile i passeggeri potranno raggiungere Marrakech con partenze da Roma,
Milano Malpensa, Bologna e Venezia, contando sulla facilità di cambio nell’hub di
Vienna e su un’esperienza di viaggio altamente personalizzabile e di qualità, ancora
prima di salire a bordo. Voli dall’Italia a partire da € 211 a/r tasse incluse
(Economy Light) acquistabili su tutti i canali di vendita.

“Nel 2015 abbiamo messo in atto un cambiamento strategico molto importante,
inaugurando diverse destinazioni turistiche, soprattutto di lungo raggio. Con
Marrakech, ampliamo ulteriormente l’offerta che comprende un’interessante rosa di
mete “al sole” sia nei mesi estivi che in quelli invernali, e i nostri piani di
espansione non finiscono qui. Seguiranno presto anche altre novità”, ha dichiarato
Glauco Grossi, Country Manager Italy & Malta di Austrian Airlines.

Continua il trend di crescita dei passeggeri Austrian Airlines

Aumento del 2,2% a settembre e del 2,4% nel terzo trimestre del 2015: questi i dati
anno-su-anno relativi ai passeggeri trasportati da Austrian Airlines.

In particolare, il mese scorso 1,1 milioni di passeggeri hanno utilizzato il vettore
membro di Star Alliance per i propri viaggi, con un incremento del 3,1% sui voli
europei, grazie soprattutto alle due nuove destinazioni introdotte nel network,
Manchester e Odessa.

Nel terzo trimestre dell’anno - che comprende la stagione estiva - Austrian ha
trasportato 3,4 milioni di passeggeri, registrando un aumento in termini di volume
passeggeri del 2,4%, per una capacità totale di quasi l’85%, un punto percentuale in
più rispetto al Q3 dello scorso anno.

Dall’inizio del 2015 Austrian Airlines ha trasportato quasi 8,4 milioni di
passeggeri, con contributo generato principalmente dal traffico intercontinentale.
“Le rotte lungo-raggio per il Nord America stanno performando bene e ci aspettiamo
molto anche dalle tre nuove mete al sole che saranno inaugurate a ottobre. Operativo
da venerdì il collegamento su Miami e a seguire Colombo e Mauritius”, ha dichiarato
Glauco Grossi, Country Manager Italy & Malta di Austrian Airlines.

L’alta personalizzazione al centro dell’esperienza myAustrian

Al centro della filosofia myAustrian il cliente e le sue necessità. Da questo ne deriva l’alta personalizzazione del servizio (my), pre durante e post volo, nell’ambito della distintiva identità austriaca (Austrian) rinomata per qualità e comfort. Tutto ciò si traduce in concreto in servizi diversi a seconda della fascia di prezzo – 3 le tariffe offerte in Economy Class “Light”, “Classic” e “Flex”, più la Business Class per i voli in Europa – con l’importante possibilità di prenotare separatamente e in qualsiasi momento tutta una serie di servizi aggiuntivi, come i posti con maggiore spazio per le gambe, l’upgrade in business o i menù à la carte di DO & CO.

Molti passeggeri desiderano pagare solo per quello di cui realmente usufruiscono e queste tariffe sono davvero trasparenti e lasciano spazio all’ulteriore personalizzazione, partendo comunque sempre da un servizio di base già considerevole” ha dichiarato Glauco Grossi, Country Manager Italy & Malta di Austrian Airlines. Comuni a tutte le tariffe, infatti, oltre al volo, il bagaglio a mano fino a 8 kg, uno snack e bevande a bordo, il posto assegnato in fase di check-in così come le miglia premio e status. E per coloro che viaggiano con il solo bagaglio a mano la speciale tariffa Economy Light, per biglietti a/r su rotte europee a partire da € 89!

Austrian Airlines diventa ora myAustrian con un nuovo claim “The charming way to fly” che sottolinea la rinomata gentilezza e ospitalità che la caratterizzano. Nell’ambito del rebranding anche le nuove livree degli aeromobili rosso-bianco-rosse, con il distintivo logo myAustrian.

Il vettore è ai primi posti per puntualità, oltre il 98%. Nell’offerta 130 destinazioni a livello globale, comodamente raggiungibili tramite l’hub di Vienna, con destinazioni sia business che leisure principalmente in Medio-Estremo Oriente, Nord America e Est Europa. E, novità, da pochi giorni sono attivi i collegamenti su Miami, Colombo e Mauritius.

Ulteriore balzo dell’EBIT per Austrian Airlines grazie all’ottima performance estiva

Nei primi 9 mesi di quest’anno Austrian Airlines ha registrato un EBIT pari a 61 milioni di euro, un notevole miglioramento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (Q3 2014: -4 milioni di euro). In particolare le spese operative si sono leggermente ridotte dello 0,3% e i ricavi operativi sono cresciuti del 3,6%, portando a un ricavo complessivo di 1.591 milioni euro, pari a un aumento anno-su-anno dell’1,1%, e le previsioni per la chiusura del 2015 sono positive. Il miglioramento della performance di Austrian Airlines è da attribuirsi a diversi fattori: la riduzione delle spese a seguito del processo di riorganizzazione, la riduzione del costo del carburante e una stagione estiva favorevole.

Il trimestre estivo ha portato, infatti, ottimi risultati per Austrian Airlines: rispetto al Q3 2014 i ricavi sono saliti del 4,7% e i ricavi operativi del 6,6%, per un EBIT pari a 78 milioni di euro (vs Q3 2014: EUR 37 milioni).

“Se da una parte la crisi nelle regioni intorno alla Russia ha avuto una ricaduta sul business di Austrian, di contro la performance delle rotte di lungo raggio sta dando grande soddisfazione. L’ampliamento dell’offerta su Washington e New York ha portando ottimi risultati e anche le prenotazioni su Miami hanno superato le aspettative ancor prima dell’inaugurazione della rotta. Nel 2015 la compagnia ha messo in atto un cambiamento strategico importante, l’inaugurazione di diverse destinazioni turistiche. La capacità disponibile del vettore è stata e sarà pertanto spalmata sulle nuove rotte: Minorca la scorsa estate, Miami-Colombo-Mauritius operati da ottobre, Marrakech dal 14 novembre e Bari da maggio” ha dichiarato Glauco Grossi, Country Manager Italy & Malta di Austrian Airlines.

Austrian continua a essere ai primi posti per quanto riguarda la puntualità, con una regolarità delle operazioni di volo del 98,8% e una puntualità al decollo dell’88,8%. Circa 8,4 milioni di passeggeri hanno volato con Austrian Airlines nel periodo gennaio-settembre 2015 su quasi 97.000 voli.

Sri Lanka, un paradiso tutto da scoprire con Austrian Airlines. In partenza da oggi i nuovi voli per Colombo

Viaggio in Sri Lanka? Da oggi raggiungere questo Paese, dalla cultura millenaria e dalle spiagge da sogno, è ancora più semplice grazie al nuovo collegamento settimanale Vienna-Colombo operato da Austrian Airlines.

Servita con Boeing 767, Colombo rappresenta un’ulteriore opportunità per visitare l’Asia in aggiunta a Delhi, Bangkok, Pechino, Tokyo e alle Maldive, già presenti nel network Austrian. “Dopo l’inaugurazione, la settimana scorsa, della rotta su Miami è ora la volta di Colombo, un’opzione turistica di lungo raggio in più, messa a disposizione dei nostri passeggeri per le loro vacanze al sole, anche nel periodo invernale”, ha dichiarato Glauco Grossi, Country Manager Italy & Malta di Austrian Airlines.

Aumentano i passeggeri nell’agosto di Austrian Airlines

Lo scorso agosto sono aumentati del 5,3% i passeggeri che hanno scelto Austrian Airlines per volare verso le destinazioni intercontinentali, e dell’1,3% coloro che hanno prediletto le rotte europee. In totale 1,1 milioni di passeggeri hanno utilizzato Austrian per i propri viaggi (+1,9% anno-su-anno), per un load factor dell’86.8%. L’offerta del vettore, membro di Star Alliance, è incrementata del 2,4% in termini di posti disponibili/km e del 3,4% per quanto riguarda i ricavi per passeggero/km.

“L’aumento del traffico interno all’Europa è stato contenuto soprattutto a causa della situazione in Russia e in Ucraina, di contro si sta assistendo a un’interessante crescita degli spostamenti intercontinentali. Le prenotazioni su Miami hanno già superato le nostre aspettative e attendiamo con entusiasmo l’inizio delle operazioni anche su Mauritius e Colombo, collegamenti tutti e tre attivi da ottobre, e su Marrakech che sarà inaugurato a novembre” ha dichiarato Glauco Grossi, Country Manager Italy & Malta di Austrian Airlines.

Dall’inizio dell’anno Austrian Airlines ha trasportato circa 7,3 milioni di passeggeri.

Austrian Airlines verso 3 nuove destinazioni al sole

A partire dal prossimo ottobre Austrian Airlines, vettore membro di Star Alliance, volerà verso tre nuove destinazioni turistiche a lungo raggio: Mauritius, Miami e Colombo (Sri Lanka).

Dal 29 ottobre, quindi, Mauritius si aggiungerà alle Maldive come meta turistica nell’Oceano Indiano con voli in partenza da Vienna di giovedì e di ritorno il venerdì. Visto il buon esito delle prenotazioni effettuate finora, una seconda frequenza sarà operata nel periodo compreso fra il 19 dicembre 2015 e il 27 febbraio 2016.

Da 16 ottobre le palme e le spiagge di Miami accoglieranno i passeggeri Austrian in partenza da Vienna nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica. La città più mondana della Florida si aggiunge così a New York (JFK e Newark), Washington, Chicago negli USA e Toronto in Canada, già servite nel Nord America.

Colombo, la capitale dello Sri Lanka dai colori unici, con il suo mosaico di mercati, giardini ed edifici di ogni genere, rappresenta un’ulteriore opportunità per visitare l’Asia in aggiunta a Delhi, Bangkok, Pechino, Tokyo e alle Maldive. Il collegamento sarà proposto dal 27 ottobre e verrà operato di martedì.

Austrian Airlines, da Firenze a Vienna senza scali

Firenze-Vienna a 99 euro

Da oggi Firenze e Vienna sono più vicine: Austrian Airlines inaugura un volo diretto tra le due città, in aggiunta ai voli già esistenti con scalo a Bologna. La rete di Austrian Airlines arriva così a contare sette aeroporti di partenza dall’Italia verso l’hub di Vienna e da qui verso oltre 130 destinazioni nel mondo. E i collegamenti giornalieri tra il Cupolone e la capitale austriaca diventano quindi due al giorno.

Il nuovo volo è operato con un Fokker 70 e il tempo di volo è di 85 minuti. “L’Italia – commenta Johannes Walter, responsabile della Business Intelligence Unit Europa di Austrian Airlines – è un mercato importante per noi. Questo nuovo volo diretto tra Firenze e Vienna è il completamento perfetto del nostro programma di voli in Italia”. E un utile ampliamento per l’Aeroporto di Firenze. “Il network della Austrian Airlines – dichiara Umberto Preziosa, direttore generale di AdF – consentirà di estendere i collegamenti con destinazioni quali il Nord America, i Paesi Scandinavi, Dubai e l’estremo Oriente. L‘aeroporto di Firenze sta crescendo con collegamenti e compagnie di qualità e l’interesse da parte di gruppi leader come Lufthansa, di cui Austrian fa parte, ne è testimonianza”.

In occasione del lancio della nuova rotta la compagnia aerea propone una tariffa di andata e ritorno super scontata al prezzo di 99 euro, tasse e supplementi inclusi. I biglietti sono acquistabili tramite il call center Austrian allo 02 89634296, in agenzia viaggi, via internet sul sito www.austrian.com o tramite la pagina facebook.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner