Articoli marcati con tag ‘bergamo’

BOSIFIL SPA SCEGLIE SCAME PARRE PER LA RICARICA DELLA PRIMA BMW I3 ELETTRICA ITALIANA

Le due aziende bergamasche hanno in comune una lunga tradizione imprenditoriale, ma anche un occhio di riguardo per l’innovazione e la sostenibilità ambientale. SCAME PARRE azienda nel settore del materiale elettrico dal 1963 e da oltre dieci anni specialista in sistemi di ricarica per i veicoli elettrici, BOSIFIL azienda storica nel comparto tessile e manifatturiero in particolare per la produzione filati di taglio cotoniero di alta qualità.
Nel video Luca Bosio, direttore generale di BOSIFIL, ma anche appassionato di motori e nuove tecnologie, già proprietario di una Renault TWIZY, racconta la sua esperienza con la mobilità elettrica, tanto da essere il primo in Italia ad avere avuto in consegna la nuovissima BMW i3, 100% elettrica, la prima ad essere immatricolata in Italia, a Febbraio 2014.
Per la ricarica dell’auto si è rivolto all’esperienza di Scame nel campo della mobilità elettrica, installando nel parcheggio aziendale una colonnina di ricarica SERIE LIBERA e personalizzata con i loghi BOSIFIL. La colonnina è dotata di due prese di ricarica, una di tipo 3 A (per ricaricare anche la TWIZY) e l’altra di tipo 2, per ricaricare l’auto in tutta sicurezza in sole due ore.
L’autonomia dell’auto è di circa 190 km e per poter coprire distanze maggiori viaggiando sempre in elettrico il sig. Bosio ha installato anche alcuni WALL BOX Scame per utilizzo privato, come la ricarica nel box di casa o nel parcheggio condominiale. Un ottimo esempio di come la mobilità elettrica stia iniziando ad arrivare non solo nelle aziende, ma anche nelle case di tutti i cittadini.

Aeroporti, crescono i piccoli, rallentano i big

L'aeroporto di Fiumicino

Cresce il traffico negli aeroporti minori, frena quello dei più grandi. Sono i dati raccolti dall’Onlit, l’Osservatorio Nazionale sulle liberalizzazioni dei trasporti. In particolare da gennaio ad agosto 2012 a far registrare un’ottima performance sono stati gli scali di Bergamo (+7,1%), Trapani (+6,8%), Bari (+4,8%), Milano Linate (+3,6%) e Napoli (+2,6%), mentre Fiumicino (-1%) e Malpensa (-3,7%) hanno perso quota. Secondo la classifica Skytrax, invece, Atene, Madrid e Porto battono Malpensa e Fiumicino.

Più grave invece la situazione a Malpensa: ”Lo scorso giugno – si legge in una nota – ha perso il 4,6% a 15.964 voli, a luglio il 6% a 16.994 voli e ad agosto il 7,3% a 16.674 voli, mentre a settembre il calo e’ stato del 6,9% a 15.619 voli”. Rispetto al 2011 lo scalo varesino ha perso il 3% dei passeggeri (1,68 milioni) a giugno, il 3,2% a 1,9 milioni a luglio, il 4,6% con 1,93 milioni ad agosto ed il 4,5% a 1,72 milioni a settembre.

Cattaneo: 500 mila euro per le Teb bergamasche

La Regione stanzia 500 mila euro per le tramvie elettriche bergamasche

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo, ha deliberato uno stanziamento straordinario unico di 500.000 euro per il 2011 a favore della Provincia e del Comune di Bergamo per lo sviluppo dell’integrazione tariffaria della Teb, la tramvia elettrica bergamasca. La tramvia è sta inaugurata il 24 aprile 2009 e il suo tracciato, lungo 12,5 chilometri a doppio binario con 16 fermate, attraversa i Comuni di Bergamo, Torre Boldone, Ranica, Alzano Lombardo, Nembro e Albino e interessa una popolazione di oltre 220.000 abitanti. La realizzazione dell’opera era stata finanziata con un contributo di 29,3 milioni di euro da parte di Regione Lombardia che, nel biennio 2009-2010, ha messo a disposizione anche 1 milione di euro circa per l’integrazione tariffaria.

“I fondi deliberati – ha commentato Cattaneo – sono il segnale concreto della volontà della Regione di continuare a garantire il servizio di questa infrastruttura tanto importante per il territorio bergamasco”.

ENAC: 2011 crescita per i maggiori aeroporti.

Milano Malpensa in crescita con 9.131.095 passeggeri.

Enac (www.enac.gov.it) ha reso noti i dati sul traffico aereo internazionale e nazionale del primo semestre 2011. I numeri parlano dei servizi di linea e non.

Inutile una descrizione minuziosa aeroporto per aeroporto, quella spetta alla tabella. Ha invece senso parlare dei grandi numeri in questione, che parlano di una generale crescita per gli aeroporti più importanti.

In quei primi mesi sono passati 67.059.192 passeggeri. Segnaliamo i maggiori.

Roma Fiumicino, ha avuto un incremento del 5,34% rispetto allo stesso periodo del 2010, con 17.400.958 passeggeri.

Milano Malpensa, ha fatto “più 5,72%” con la bellezza di 9.131.095 passeggeri. Sempre rispetto allo stesso periodo del 2010.

Milano Linate, addirittura, è cresciuta del 12,34% con un totale di 4.274.883 passeggeri.

Bergamo Orio al Serio: +9,83% per 3.882,692 passeggeri.

Venezia, con 3.537.402 passeggeri, ha avuto un aumento del 14,74%.

Segnaliamo gli scali più importanti con andamento negativo:

Brescia, con 18.118 passeggeri, ha avuto un crollo dell’80,04% rispetto all’anno precedente.

Forlì è sceso del 29,18% con 190.790 passeggeri.

Pantelleria segnala un lieve ribasso del 3,49%, con 47.413 passeggeri.

Trapani, con 677.848 passeggeri, è scesa del 3,67%.

Grosseto è precipitata (-63,74%) potendo contare solo 1.154 passeggeri.

Anche gli aeroporti di Albenga e di Taranto hanno avuto un calo: -7,62% e -26,24.

Complessivamente il 2011, nel primo semestre, si è dimostrato positivo. Pochi e minori gli scali in discesa.

Enac sottolinea: “I dati sono da considerarsi ancora provvisori e parziali in quanto non completi e/o non disponibili per alcuni scali”.

Ecco il link alla tabella per i chiarimenti sugli altri scali.

http://www.enac.gov.it/repository/ContentManagement/information/P2098846464/Statistiche_Isemestre2011_110803.pdf

Milano-Treviglio-Bergamo entrerà in servizio il modernissimo treno ‘FLIRT’

Il treno è della società TILO.

Da lunedì 11 luglio sulla linea Milano-Treviglio-Bergamo entrerà in servizio il modernissimo treno ‘FLIRT’. Peculirità: confort e sicurezza d’ultima generazione. 8 vetture, 364 posti a sedere, aria condizionata e ampie vetrate.

Effettuerà quattro corse al giorno: Milano Centrale h. 8.10 – Bergamo h. 8.58, Bergamo h. 10.02 – Milano C.le. h. 10.50, Milano C.le. h. 11.10 – Bergamo h.11.58, Bergamo h. 13.02 – Milano C.le, h. 13.50.

Il treno rientra nell’obbiettivo di rinnovare il materiale rotabile.

Il treno FLIRT è della società TILO, nata nel 2004 allo scopo di migliorare e coordinare il trasporto ferroviario fra il Ticino e la Lombardia, oggi partecipata al 50% da Trenord e Sbb.

Milano-Creta low cost, nuova rotta Ryanair da maggio

Ryanair, nuova rotta per Creta

Questa estate volare in Grecia sarà più facile. Ed economico. Ryanair allarga il ventaglio delle destinazioni raggiungibili dalla base di Orio al Serio (Bergamo), facendo rotta su Creta.

Il nuovo volo, che avrà tripla frequenza settimanale, partirà il 20 maggio. Ma i biglietti si possono già acquistare online a partire da 9,99 euro (solo andata e tasse incluse). Le mete raggiungibili dallo scalo bergamasco salgono così a quota 73.

“Sono lieta di annunciare – dichiara Ida Buonanno, Sales and Marketing Executive di Ryanair per l’Italia – che a partire da maggio 2011 sarà operativo il quinto collegamento da Orio al Serio per la Grecia. In questo caso verso la bellissima isola di Creta, e l’aeroporto servito è quello di Chania. Ci aspettiamo di trasportare circa 30 mila passeggeri nel primo anno di operatività”.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner