Articoli marcati con tag ‘Biesuz’

Milano-Mantova, Trenord completa il rinnovo della flotta

Trenord si rinnova

Entra in funzione oggi sulla linea Milano-Cremona-Mantova l’ultimo dei 5 treni a 8 carrozze completamente rimessi a nuovo da Trenord. E con questo passaggio termina, nel rispetto dei tempi annunciati, il rinnovo della flotta della compagnia di trasporto ferroviario.

I quattro treni precedenti erano stati introdotti il 19 marzo e il 2, il 16 e il 30 aprile. Sui cinque treni, sono stati sostituiti gli impianti idrici, quelli di condizionamento e di riscaldamento e sono state revisionate tutte le parti meccaniche. Cambiate tutte le sedute, le plafoniere, le tendine e anche i pavimenti. I treni sono stati inoltre ripellicolati, sia all’interno sia all’esterno, con particolari materiali antigraffito. Infine le porte di tutte le carrozze sono state modificate per consentire una salita più agevole alle persone in carrozzina.

“In soli tre mesi – dichiara l’ad Giuseppe Biesuz – sono state sostituite completamente le vecchie carrozze Vivalto, come auspicato dalle associazioni pendolari. Per ottenere questo risultato abbiamo coinvolto 25 persone, tra tecnici e operai, che ringrazio una ad una, che si sono impegnate su tre turni per 12 settimane. Per rendere il più confortevole possibile il viaggio dei pendolari, i nostri uomini hanno lavorato quasi ininterrottamente per 18.000 ore”.

Ronde anti vandali per proteggere i treni

Si arriva facilmente ai 5 o 6 atti vandalici la settimana.

Ronde di guardie del corpo sui treni, quattromila telecamere su duemila chilometri di ferrovie e unità cinofile nei depositi delle carrozze. E’ la task force anti vandali voluta dall’amministratore delegato di Trenord Giuseppe Biesuz perché in Lombardia oramai i danni raggiungono i 12 milioni di euro. Spiega: «Subiamo almeno due episodi al giorno […] Se risparmiassimo quei soldi potremmo acquistare un nuovo treno di sei carrozze a due piani con mille posti. Invece siamo stati costretti a tenere fermi i convogli per 8.250 ore per le riparazioni, causando altri disagi ai pendolari».

Formigoni ha aggiunto: «Questi atti sono tanto più odiosi in questo periodo di difficoltà economica, con una diminuzione delle risorse pubbliche a disposizione della Regione. Ecco perché sono allo studio ulteriori misure di sicurezza».

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner