Articoli marcati con tag ‘biglietti’

Vendite record su trenitalia.com: quasi 19 milioni i biglietti acquistati online nel 2014

Diciannove milioni di biglietti ferroviari venduti on-line da inizio 2014. Con una crescita percentuale del 26% rispetto al 2013. Oggi, un biglietto su due per viaggiare sulle Frecce AV viene acquistato sul sito web di Trenitalia. E il sito conta stabilmente, ogni mese, circa 8 milioni e mezzo di accessi.

Sono cifre da record che hanno portato il sito di Trenitalia a scalare le classifiche dei siti e-commerce più popolari in Italia e ne fanno il più visitato tra quelli del settore “turismo”.

“Siamo particolarmente orgogliosi di questo straordinario risultato – ha dichiarato Gianfranco Battisti, Direttore della Divisione Passeggeri e Alta Velocità di Trenitalia – che ci ripaga del grande lavoro svolto e degli investimenti effettuati nel settore. Ma consideriamo questo risultato non un traguardo, bensì l’inizio di un nuovo percorso con l’obiettivo di migliorare ancora di più la qualità dei servizi e offrire ai nostri clienti prodotti e soluzioni sempre più innovative.”

L’attenzione di Trenitalia al mondo dell’e-commerce riguarda anche il fronte della telefonia mobile, dove i numeri assoluti sono più contenuti ma la crescita delle transazioni è progressiva e continua, tanto da raggiungere il 52% in più rispetto al 2013. ProntoTreno, l’app ufficiale Trenitalia, è stata infatti scaricata da oltre due milioni e mezzo di clienti ed è oggi disponibile per iOS, Android, Blackberry, Smart TV.

Eletta da Apple tra le migliori app del 2013, ProntoTreno consente di acquistare biglietti, modificare le prenotazioni, inserire il viaggio nella propria agenda elettronica, controllare la puntualità del treno, leggere le news di Trenitalia.

Italo treno in un app

Un tocco sullo schermo per gestire il proprio viaggio, consultare gli orari, acquistare e modificare biglietti in alta velocità, ricevere notifiche e informazioni sul servizio, chiedere eventuali rimborsi, restare sempre aggiornati sulla circolazione in tempo reale dei treni Italo. E’ arrivata Italo treno la nuova app di Ntv, l’applicazione gratuita per iPhone, iPod touch e iPad che rende l’acquisto digitale facile e veloce. E’ disponibile nell’App Store di iTunes.

Dal suo rilascio, il 5 febbraio scorso, sono state scaricate quasi 30 mila app “italo treno” dallo Store, con punte giornaliere che hanno superato le 5000 app scaricate. Numeri che hanno trascinato per qualche giorno la nuova app, grazie anche alle positive recensioni, nella top ten delle migliori applicazioni gratuite.

L’app consente di usare la carta di credito, per acquistare i biglietti, in sicurezza, anche nella comoda modalità preregistrata. Nel processo di acquisto è possibile utilizzare eventuali voucher, codici promo o punti fedeltà (basta eseguire il login del proprio account), consultare gli orari di arrivo e partenza, gestire il proprio borsellino elettronico e ricevere in automatico (in modalità push), se si desidera, informazioni e avvisi personalizzati relativi al viaggio prenotato.

L’app può essere utilizzata anche su iPad (cliccando su solo Iphone) e sarà presto disponibile su Google Play la versione per i dispositivi Android. A disposizione di chi possiede smartphone con altri sistemi operativi rimane invece il sito mobile: m.italotreno.it.

Italo treno si aggiunge agli altri canali di vendita di Ntv: il sito internet italotreno.it, il contact center Pronto Italo (06.07.08), le agenzie di viaggio convenzionate e le biglietterie in Casa Italo in tutte le stazioni servite.

TRENITALIA/AIR CANADA: SCONTI SUL BIGLIETTO DELLE FRECCE PER CHI ARRIVA IN AEREO A ROMA E VENEZIA

Trenitalia e Air Canada hanno siglato un accordo intermodale che prevede sconti del
30 e 20% sul biglietto delle Frecce per i passeggeri in arrivo con la compagnia
aerea a Roma e Venezia.

La riduzione del 30% si applica sul prezzo base del biglietto ferroviario nel
livello Business del Frecciarossa, o in 1a classe su Frecciargento e Frecciabianca.
Lo sconto del 20% è previsto nei livelli Standard e Premium del Frecciarossa o in 2a
classe sulle altre Frecce.

I biglietti del treno scontati si possono acquistare esclusivamente presso le
Agenzie di Viaggio convenzionate.

FrecciaRossa regala 1000 biglietti per Iron Man 3

Mille biglietti per assistere all’anteprima cinematografica di “Iron Man 3”, un viaggio a Londra e centinaia di gadget riservati ai clienti Trenitalia, soci CartaFRECCIA.

I premi sono messi in palio grazie a un accordo fra Trenitalia e la Marvel, in occasione dell’uscita del film nelle sale italiane, il prossimo 24 aprile.
Il concorso è articolato in due fasi: fase Istant Win (fino al 18 aprile) e Fase a estrazione (fino al 23 maggio) e la partecipazione avverrà esclusivamente on-line, registrandosi sul sito web frecciaironman3.com, inserendo i propri dati e il numero della CartaFRECCIA.
Nella prima fase, che consente di scoprire subito l’eventuale vincita, è possibile aggiudicarsi un ingresso per due persone per l’anteprima del 23 aprile, che sarà proiettata in alcune delle principali città collegate dal Frecciarossa e, precisamente, nei cinema UCI del Lingotto di Torino, Bicocca di Milano, Il Magnifico di Firenze e Porta di Roma, oltre che al The Space di Napoli. Per ogni sala sono in palio 100 ingressi per due persone, per un totale di 1000 ingressi gratis. I fortunati vincitori, il giorno dell’anteprima, dovranno presentare al personale addetto alla sala l’e-mail di vincita e la propria CartaFRECCIA.
Partecipando alla “Fase ad estrazione” è possibile vincere un viaggio di quattro giorni a Londra per una famiglia di due adulti e due bambini fino a 12 anni; dieci kit composti da una felpa, una cuffietta e un note book; 40 kit con un cappellino, una cuffietta e un note book; 150 kit con un cappellino e un note book personalizzati “Iron Man 3”; 50 cappellini con logo “Iron Man 3”.

Tutte le informazioni su frecciaironman3.com e su trenitalia.com.

TrenItalia: + 60% vendita servizi in Europa e nel mondo

Crescono le vendite dei servizi e dei biglietti Trenitalia in Europa e nel mondo: il primo bimestre 2013 ha segnato un incremento del 60% rispetto al 2012.

Le migliori performance di vendita sono state registrate in Spagna (+170% rispetto al 2012) e Regno Unito (+200%). Le vendite più diffuse di prodotti Trenitalia sono state realizzate sulla rete statunitense e canadese (35% del totale), seguono Francia (24%), Giappone, Corea e Taiwan (21%). A cui si aggiungono Regno Unito (7%) e Spagna (5%).

Sono risultati importanti, destinati a consolidarsi ulteriormente grazie alla partnership strategica siglata da Trenitalia e ECTAA (European Travel Agents’ and Tour Operators’ Associations) per promuovere e distribuire i biglietti e l’intera gamma dei servizi Trenitalia attraverso le agenzie di viaggio e i tour operator di tutta Europa.

L’offerta Trenitalia a servizio della promozione turistica in Italia, le prospettive nazionali e gli scenari europei del settore sono stati i temi discussi oggi con la stampa nazionale e internazionale a Roma da Michel J. de Blust, segretario generale ECTAA e Giancarlo Buontempo, direttore commerciale Divisione Passeggeri Nazionale e Internazionale di Trenitalia.

La partnership è nata dalla condivisa consapevolezza che il trasporto ferroviario è un settore sempre più strategico sia per le agenzie di viaggio sia per i tour operator. In Europa, infatti, il treno è ormai sempre più una reale alternativa al trasporto aereo.

Trenitalia è la prima Società ferroviaria ad aver stretto un accordo con ECTAA, l’associazione fondata nel 1961 che riunisce oltre 30 organizzazioni nazionali di agenzie di viaggio e tour operator.

Il processo di prenotazione dei biglietti e dei prodotti  è completamente ticketless: l’agente riceve la conferma della prenotazione via e-mail e può stamparla in agenzia o trasmetterla immediatamente al cliente. Le operazioni di post-vendita, come ad esempio il cambio del biglietto, possono essere effettuate direttamente in agenzia.

Trenitalia offre agli agenti di viaggio e ai tour operator varie soluzioni di vendita: dai biglietti per le Frecce (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca) al treno Thello, il collegamento notturno fra Parigi e Milano, Venezia, Firenze, Roma.

Tpl, raffica di aumenti in Toscana

Biglietti più cari dall'1/11

Scatteranno il 1° novembre anziché il 1° ottobre, come inizialmente annunciato, ma saranno comunque consistenti gli aumenti tariffari per biglietti e abbonamenti del trasporto pubblico locale in Toscana. Interessati dai rincari sia i treni che gli autobus di competenza regionale.

Ma ecco i rincari: i biglietti di corsa singola aumenteranno del 10% e gli abbonamenti del 20%, ma solo per chi ha un reddito familiare certificato Isee o Irpef superiore ai 36 mila euro. Gli aumenti, prosegue la nota, sono necessari per mantenere l’attuale offerta dei servizi nonostante i tagli governativi alle risorse per il Tpl. Il rinvio di un mese è stato deciso per dare più tempo alle biglietterie per organizzarsi: la rivoluzione Isee, infatti, non si prevede né semplice né indolore.

Giappone, 100mila biglietti gratis per rilanciare il turismo

L'iniziativa dovrebbe partire il prossimo aprile.

Centomila biglietti aerei gratis nella prossima primavera. Così il Giappone intende attrarre turisti stranieri per rilanciare un settore messo duramente alla prova dallo tsunami e dall’incidente nucleare di Fukushima dello scorso 11 marzo.

Per avere accesso alla promozione – riporta il quotidiano Yomiuri Shimbun – l’Ufficio nazionale del turismo richiede però la compilazione di una richiesta su internet, e la precisazione della zona del paese che si intende visitare. Ai selezionati verrà poi richiesto di raccontare per iscritto la loro esperienza di viaggio, che verrà pubblicata online.

L’iniziativa, salvo approvazione della Manovra, dovrebbe partire il prossimo aprile.

Alitalia, ricorso al Tar contro multa Antitrust

La compagnia aerea impugna al Tar le multe inflitte dall'Antitrust.

Lo scorso 28 aprile l’Antitrust aveva multato Alitalia per pratiche commerciali scorrette legate alla mancata inclusione nel prezzo dei biglietti aerei online della commissione per il pagamento con carta di credito. Ora la compagnia aerea reagisce impugnando le multe al Tar del Lazio.

Nel ricorso Alitalia sostiene la legittimità della pratica commerciale chiedendo la cancellazione della multa di 105 mila euro comminata dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Nella delibera della multa, l’Antitrust aveva contestato alla compagnia aerea di aver pubblicato le condizioni tariffarie sul suo sito solo in inglese.

L’Autorità, nei mesi scorsi, aveva sanzionato in modo analogo anche Ryanair, Easy Jet, Blue Panorama, Air Italy e Germanwings.

Ryanair, biglietti a 8 euro per volare a ottobre

Le tariffe basse "tutto incluso" sono disponibili fino al 15 agosto.

Dalla mezzanotte di ieri è possibile accaparrarsi uno dei 500 mila biglietti a 8 euro messi a disposizione da Ryanair per viaggiare nei martedì, mercoledì e giovedì di ottobre.

Le tariffe “tutto incluso” (comprensive cioè di tasse e spese) sono attive su oltre 1.000 rotte del network europeo della compagnia low cost e dovranno essere prenotate sul sito www.ryanair.com entro la mezzanotte di lunedì prossimo, il 15 agosto.

Ibm manda in tilt le biglietterie Trenitalia

Guasto alle biglietterie automatiche. Weekend di caos per chi si è spostato in treno.

Weekend di caos per chi si è spostato in treno. Oltre allo sciopero del personale di Trenitalia, a mettere a dura prova la pazienza dei passeggeri ci ha pensato anche un guasto al sistema Ibm che gestisce le biglietterie automatiche nelle stazioni. Un problema simile a quello che ha mandato in tilt gli uffici postali qualche settimana fa.

Dalle 14.30 di sabato pomeriggio il guasto ha impedito l’acquisto dei biglietti a lunga percorrenza. La situazione è tornata alla normalità solo in tarda serata.

Adesso è di nuovo possibile acquistare i biglietti utilizzando biglietterie “tradizionali”, automatiche e sito internet. I tecnici tengono comunque sotto controllo la situazione, in caso di problemi.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner