Articoli marcati con tag ‘calo’

Veicoli commerciali, 14 mesi di vendite in calo

14esimo calo consecutivo

Nuovo calo per le vendite di veicoli commerciali, per il 14esimo mese consecutivo. La stima elaborata dal Centro Studi Unrae indica per il mese di ottobre una flessione del 14,8%, con poco più di 11mila unità immatricolate, rispetto alle quasi 13mila di un anno fa. La riduzione, comunque, appare “più contenuta rispetto a quanto registrato nei mesi scorsi”, afferma Romano Valente, direttore generale dell’Unrae. “Questo – aggiunge – è il risultato da un lato dell’effetto del confronto con lo stesso periodo 2011, che iniziava già ad esprimere la debolezza del mercato, registrando un – 9,3%, dall’altro il settore ha dovuto gestire commercialmente la scadenza, a fine mese, della deroga per l’immatricolazione dei veicoli completi (es. furgoni, furgonette, combi, ecc.), rispondenti alla Direttiva di emissione Euro 4, accelerando il ritmo naturale di immatricolazioni”. Dopo 14 mesi di cali consecutivi, a chiusura dei primi 10 mesi 2012 le immatricolazioni di veicoli commerciali si fermano comunque a 97.843 unità, con una perdita in volume di 47.600 mezzi, in calo del 32,7%.

“Le difficoltà delle imprese in un contesto economico recessivo e le limitazioni per l’accesso al credito -prosegue Valente- continuano ad essere i fattori limitanti”. L’Unrae conferma pertanto la stima di un mercato 2012 in calo di circa il 30% rispetto all’anno scorso.

Auto, ancora giù il mercato europeo

Sergio Marchionne, ad Fiat

Dodicesima frenata consecutiva per il mercato europeo di auto. A settembre le vendite subiscono un’ulteriore frenata, stavolta a due cifre: il mese scorso – informa l’Acea – le immatricolazioni nei 27 Paesi Ue più quelli Efta hanno subito una flessione dell’11%, fermandosi a 1.132.034 unità, contro le 1.271.339 registrate un anno fa. Ad agosto le vendite di nuove auto erano scese dell’8,5%. Nei primi 9 mesi del 2012 il calo è stato del 7,2% a 9.724.423 unità.

Pesante il calo del Gruppo Fiat, che nel mese di settembre ha immatricolato nella stessa area 66.991 unità, in calo del 18,5% rispetto alle 82.209 di un anno fa. Ad agosto il calo del gruppo torinese si era attestato al 17,7%. In calo anche la quota di mercato, passata dal 6,5% di un anno fa al 5,9% di oggi. I risultati europei, secondo il Lingotto, sarebbero stati penalizzati proprio dalla pessima performance in casa: l’Italia ha fatto registrare un calo del 25,7% nelle vendite. Positivi invece i numeri di Regno Unito, Germania e Francia.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner