Articoli marcati con tag ‘celle di combustibile’

Accordo strategico fra Daimler, l’Alleanza Renault-Nissan e Ford peri veicoli elettrici a celle a combustibile

Daimler AG, Ford Motor Company e Nissan Motor Co., Ltd., hanno siglato un accordo per accelerare la commercializzazione delle tecnologie a celle a combustibile per i veicoli elettrici (FCEV, Fuel Cell Electric Vehicle. L’obiettivo del progetto è sviluppare un sistema a celle a combustibile comune, riducendo i costi di investimento normalmente legati all’ingegnerizzazione di queste tecnologie. L’investimento sarà equamente ripartito fra le tre aziende. Secondo le previsioni, già nel 2017 sarà lanciato sul mercato il primo FCEV al mondo “accessibile”, frutto di una sinergia che fa leva sulle economie di scala per massimizzare design, produzione ed efficienze.
Insieme, Daimler, Ford e Nissan hanno più di 60 anni di esperienza cumulativa nello sviluppo di FCEV. I loro FCEV hanno percorso oltre 10 milioni di chilometri nei test drive in tutto il mondo, guidati dai clienti e nell’ambito di dimostrazioni sperimentali in svariate condizioni. I partner intendono realizzare un banco di celle a combustibile e un sistema di alimentazione comuni, che ognuna delle aziende potrà utilizzare autonomamente per i veicoli FCEV del proprio marchio, che non emettono CO2 durante la marcia.
L’iniziativa è un segnale chiaro per fornitori, leader politici e industria: un invito a concentrarsi sulla messa a punto di stazioni di rifornimento di idrogeno e dell’infrastruttura necessaria a consentire la diffusione su larga scala di questi veicoli.

Toyota partner di UKH2 Mobility

Toyota partner di eccellenza del orogetto UKH2 Mobility

Il ministro britannico per le Imprese Mark Prisk ha annunciato il lancio di un progetto
all’avanguardia che consentirà al Regno Unito di affermarsi come promotore
nell’impiego di veicoli elettrici a celle a combustibile idrogeno.
Il nuovo programma, denominato UKH2 Mobility, prevede la collaborazione tra tre
Dipartimenti Governativi e la partecipazione di aziende provenienti dai settori del
servizio pubblico, del gas, delle infrastrutture e dal settore automobilistico.
Il gruppo dovrà valutare nel Regno Unito il potenziale dell’idrogeno come
combustibile per i Veicoli a Bassissime Emissioni di Carbonio prima di sviluppare un
piano di commercializzazione tra il 2014 e il 2015. Il progetto ha tra i suoi obiettivi:
 L’analisi dettagliata del caso britannico per l’introduzione di veicoli a celle a
combustibile idrogeno come una delle soluzioni per la riduzione delle
emissioni e per la quantificazione dei benefici potenziali;
 La quantificazione degli investimenti necessari alla commercializzazione della
tecnologia, comprese le infrastrutture di rifornimento;
 L’identificazione dei requisiti necessari per garantire al Regno Unito un ruolo
di primo piano nella produzione di veicoli a celle a combustibile idrogeno,
aprendo così la strada per diverse opportunità economiche mediante la
creazione di nuovi posti di lavoro e la spinta delle economie locali.
Tutti i partecipanti hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa secondo il quale
accettano di condividere le rispettive tecnologie e competenze.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner