Articoli marcati con tag ‘chiusura’

AEROPORTO DI PESCARA CHIUSO PER LAVORI DI MANUTENZIONE E RIQUALIFICA INFRASTRUTTURE DI VOLO DAL 15 AL 24 NOVEMBRE

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che dal 15 al 24 novembre 2016 l’Aeroporto di Pescara resterà temporaneamente chiuso per consentire l’esecuzione di lavori di riqualifica e di manutenzione della pista di volo. In particolare, i lavori riguarderanno il rifacimento della pavimentazione bituminosa della pista di volo, della via di rullaggio, dei raccordi e la riqualificazione superficiale di pavimentazione (in calcestruzzo) per circa 11.000 metri quadrati. L’ammontare totale degli interventi è di circa 4,4 milioni di Euro. Tali opere sono ricomprese in una specifica convenzione sottoscritta tra l’ENAC, la Regione Abruzzo e la società di gestione SAGA S.p.A. Le compagnie aeree operative sullo scalo di Pescara hanno già riprogrammato la propria attività in base al periodo di chiusura. Per ulteriori informazioni in merito alla programmazione dei voli, l’ENAC invita i passeggeri interessati a contattare preventivamente le compagnie aeree di riferimento e la società di gestione SAGA S.p.A.

Enac chiude l’aereoporto dell’aquila al traffico commerciale

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che con provvedimenti datati 13 aprile 2015, la Direzione Generale dell’Ente ha disposto, con effetto immediato, la chiusura dell’Aeroporto dei Parchi “Giuliana Tamburro” dell’Aquila al traffico aereo commerciale. Lo scalo rimane operativo solo per i voli di aviazione generale.
Diverse le motivazioni che hanno portato alla chiusura dello scalo, tra cui: la mancanza di realizzazione di collegamenti commerciali con carattere di ripetitività; non si è concretizzato il traffico a favore di un segmento di mercato autonomo individuato dalla società concessionaria nel momento dell’apertura dello scalo; i dati relativi al biennio 2013-2014 dell’Aeroporto dei Parchi si riferiscono esclusivamente al traffico di aviazione generale, senza alcun dato significativo di aviazione commerciale; l’Aeroporto dei Parchi non è inserito nell’elenco degli aeroporti aperti al traffico aereo commerciale, come peraltro risulta dal Piano Nazionale degli Aeroporti; è stata accertata la carenza di interesse pubblico sotto il profilo trasportistico nazionale e internazionale.
Contestualmente è stata disposta anche la revoca dell’autorizzazione all’esercizio delle attività di aviazione commerciale a favore della società X-Press in considerazione dell’assenza di tali attività sullo scalo e della mancata attuazione del programma che la società aveva presentato per il biennio 2013-2015.

Ultima commessa per Fincantieri ad Ancona

Da martedì prossimo partiranno presso lo stabilimento Fincantieri di Ancona i lavori per realizzare un nono cassone di spinta (otto ne sono già stati costruiti) per il recupero della Costa Concordia all’Isola del Giglio. Completata quest’ultima mini commessa, che impegnerà una media di 50 lavoratori per 7-8 settimane, in assenza di altri affidamenti, entro giugno il cantiere rimarrà scarico. Una situazione preoccupante per i lavoratori – su 535 unità 240 sono in cassa integrazione e circa 50 impiegati lavorano in trasferta – che nei giorni scorsi, in assemblea, hanno dato ai sindacati il mandato per attuare altre azioni di mobilitazione già dalla settimana dopo Pasqua. Ciò al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica e sollecitare a Fincantieri chiarimenti su eventuali commesse e prospettive per lo stabilimento che a giugno, ferma restando la situazione attuale, tornerebbe al fermo produttivo già avvenuto il 2 maggio 2011. Intanto, il cassone dovrebbe essere consegnato il 21 maggio. Mentre il 10 aprile, vi saranno le prove in mare per l’ultima nave mini-cruise realizzata per conto della Compagnie du Ponant che dovrebbe essere consegnata il 28 giugno prossimo.

Fs Asti, chiuso da ieri il sottopasso di Via al Mulino

Rimarrà chiuso fino al 6 settembre.

Per due settimane, da ieri fino a martedì 6 settembre, il sottopasso di Via al Mulino rimarrà chiuso al traffico sia veicolare che pedonale.

Il provvedimento si rende necessario per lavori di consolidamento della struttura avviati dalla Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs).

I lavori sono stati regolarmente notificati al Comune di Asti, che ne ha autorizzato l’esecuzione.

Lombardia, limitazioni sulla SS36 dal 22 al 26 agosto

Chiusura del ramo di immissione della ss36 lungo viale Brienza su via Matteotti.

Chiuderà dalle ore 12.00 del 22 agosto alle 12.00 del 26 agosto il ramo di immissione della statale 36 “del lago di Como e dello Spluga” lungo viale Brienza su via Matteotti, comune di Cinisello Balsamo.

La chiusura del tratto compreso tra il km 8,800 e 9.050 è necessaria per consentire il proseguimento dei lavori di riqualificazione della strada statale 36. Il traffico verrà deviato su via Pelizza da Volpedo e su via Frisia, fino al rientro su via Matteotti.

L’informazione sulla viabilità è garantita agli automobilisti attraverso le emittenti radio-televisive, il sito www.stradeanas.it e il numero Pronto Anas 841.148. Per la statale 36 poi sono disponibili anche il portale web www.statale36.it e il servizio gratuito sms, attivabile dal sito internet.

Lombardia, restringimenti di carreggiata lungo SS336/dir

I restringimenti dureranno fino al 12 agosto

Chiusura alternata di alcuni tratti delle corsie di marcia o sorpasso in entrambe le carreggiate lungo la strada statale 336/dir “dell’aeroporto della Malpensa”, tra Somma Lombarda (VA) e Vanzaghello (MI).

Il restringimento, entrato in vigore ieri, durerà fino alla mezzanotte del 12 agosto per eseguire lavori di ordinaria manutenzione degli impianti elettrici installati lungo la statale. Il cantiere verrà rimosso alle 14 di ogni venerdì e reinstallato alle 9 del lunedì successivo.

Maggiori informazioni su www.stradeanas.it o chiamando al numero unico “Pronto Anas” 841-148.

Passa il 22° Giro d’Italia femminile. Limitazioni al traffico lungo SS38, 39 e 301

Chiusura a rischio delle statali tra le 11.30 e le 14 per consentire il passaggio della gara

Questa mattina, le strade statali 38 “dello Stelvio”, 39 “dell’Aprica” e 301 “del Foscagno” potranno rimanere chiuse al traffico tra le 11.30 e le 14 per consentire il passaggio della gara ciclistica “22° Giro d’Italia femminile” – 8° tappa “Teglio-Valdidentro”.

Nello specifico, la statale 38 sarà a rischio chiusura tra le 11.30 e le 12.30 circa nel territorio comunale di Teglio e tra le 13 e le 14 in corrispondenza di Bormio. La statale 39 potrà invece risultare chiusa tra le 12 e le 13 nei  territori di Teglio e Villa di Tirano mentre per la statale 301 l’eventuale blocco del traffico potrà verificarsi tra le 13 e le 14 presso Valdidentro.

I percorsi alternativi, specifica l’Anas, verranno indicati in loco.

SS36, limitazioni al traffico lungo la carreggiata sud

Riduzione carreggiata in direzione sud fino al prossimo 23 luglio

La riduzione della carreggiata stradale della SS36 “del Lago di Como e dello Spluga” in direzione sud, attiva da lunedì scorso, andrà avanti fino alla mezzanotte del 23 luglio. La chiusura alternata delle corsie di marcia o di emergenza, tra il km 19,900 al km 24,300, è dettata dai lavori di rifacimento della pavimentazione stradale della statale 36.

Dalle 6 alle 21.30, la circolazione stradale si svolgerà su due corsie, mentre dalle 21.30 alle 6 sarà aperta una sola corsia. Inoltre, tra le 21.30 e le 6, gli svincoli di Verano Brianza, Carate Brianza Nord, Carate Brianza e Seregno San Salvatore potranno essere chiusi al traffico in base all’avanzamento del cantiere. 

Contestualmente, il cantiere lungo la carreggiata nord verrà rimosso in anticipo rispetto alla conclusione dei lavori, prevista per il 3 luglio.

SS534, chiusura provvisoria per incidente

L'incidente vicino all’innesto con la statale 106 “Jonica”

Chiusura provvisoria della statale 534 “Di Cammarata e degli Stombi” tra i km 21,100 e 21,300, in prossimità dell’innesto con la statale 106 “Jonica”.

La chiusura è avvenuta in seguito a un incidente che ha provocato un ferito. La viabilità è stata momentaneamente deviata sulla strada provinciale e sul posto sono presenti due squadre di pronto intervento dell’Anas per la gestione del traffico. 

Sul sito www.stradeanas.it/traffico è consultabile l’evoluzione della situazione in tempo reale.

Monza-Cinisello Balsamo, chiusura intersezione tra SS36 e via Raffaello Sanzio

La chiusura consentirà di costruire le opere fognarie per il nuovo sottovia carrabile

A partire da ieri è stata chiusa l’intersezione tra la SS 36 “del lago di Como e dello Spluga” e la via Raffaello Sanzio, con divieto di immissione sulla statale 36. Il provvedimento è stato disposto per la costruzione delle opere fognarie del nuovo sottovia carrabile al km 9,767 della SS36 e rientra nei lavori di costruzione della connessione con il sistema autostradale di Milano.

I flussi di traffico verranno deviati lungo la viabilità locale del territorio di Cinisello Balsamo lungo le vie Mornerina e Pizzi.

Maggiori informazioni su www.statale36.it.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner