Articoli marcati con tag ‘classe b’

Mercedes-Benz e smart al primo Flash Mob Elettrico a Roma

La Mercedes-Benz Classe B Electric Drive del tour #IoSonoElettrica, insieme alla
smart 100% elettrica, saranno presenti al Flash Mob Elettrico che domenica 13 marzo
per la prima volta percorrerà le vie del centro di Roma per promuovere la mobilità
sostenibile. Partendo alle 10.00 da Piazza Santi Apostoli, nel cuore della Capitale,
il corteo di auto elettriche sfilerà fino al Gianicolo, dimostrando che viaggiare a
zero emissioni è un traguardo ormai raggiunto e si può finalmente guardare avanti,
creando una vera cultura della mobilità elettrica. La partecipazione al Flash Mob è
possibile grazie alla collaborazione con Edilfar Rent, società specializzata nel
noleggio di auto elettriche, che offre a Roma e Milano la smart electric drive a 30
euro al giorno e la nuova Classe B Electric Drive a 60 euro.

Classe B Electric Drive promuove il progetto Scuola Laureus Milano

Mercedes-Benz ha chiamato a raccolta stakeholders, istituzioni e partner come Aci, Enel e Michelin per entrare insieme in una nuova fase della mobilità elettrica, portando nelle città italiane i valori della mobilità a zero emissioni.‎ Un lungo viaggio, iniziato il 12 ottobre a Roma, che prosegue oggi con la visita ad uno dei progetti che vedono impegnata la Fondazione Laureus Italia, partner del tour #IoSonoElettrica. Laureus Italia opera, infatti, all’interno delle periferie delle grandi città italiane con l’obiettivo di sostenere minori a rischio utilizzando lo sport come strumento di supporto psico-pedagogico.

Daimler si allea con Nissan e Ford

Daimler si allea con Nissan e Ford

Daimler rinuncia a sviluppare i motori a celle di combustibile e per farlo si allea con Nissan e Ford. La notizia sarebbe stata orecchiata al Salone dell’Auto di Parigi dalla rivista tedesca “Auto motor und sport”. La mossa è da interpretare come una risposta ad alleanze già in atto per questo tipo di motori tra altre case costruttrici e all’annuncio della Toyota di immettere sul mercato già nel 2014 la Prius con un motore di serie a celle di combustibile. Il primo modello Mercedes con questo nuovo tipo di motore sarà la Classe B, la cui commercializzazione prevista per il 2014 potrebbe essere ritardata in seguito alla nuova alleanza, che il presidente della Daimler, Dieter Zetsche, dovrebbe annunciare ufficialmente tra breve.

Debutti ecologici al Salone di Parigi

Al Salone Automobilistico di Parigi (in programma dal 29 settembre al 14 ottobre) sono protagoniste due nuove auto a metano esposte in anteprima mondiale. Si tratta,
rende noto l’Osservatorio Metanauto – della Mercedes-Benz Classe B 200 Natural Gas Drive e della nuova Fiat Panda TwinAir Natural Power.

Il nuovo modello Mercedes può contare su tre serbatoi di metano (uno grande e due
piccoli) che possono contenere circa 21 kg di carburante e consentono
un'autonomia record di quasi 500 chilometri. Le prestazioni garantite dal
motore da 156 cv sono notevoli (velocità massima di circa 200 km/h e 9,1 secondi per
passare da 0 a 100 km/h), con consumi di metano di 4,2 kg ogni 100 chilometri ed
emissioni di CO2 di 115 g/km (inferiori del 16% rispetto allo stesso modello con
alimentazione a benzina). Consistente, stando ai dati diffusi da Mercedes-Benz,
anche il risparmio economico che è possibile ottenere con questo modello: per
percorrere 100.000 km  la spesa per il carburante è inferiore di circa 7.000 euro
rispetto all'equivalente modello alimentato a benzina. 

Un'altra anteprima molto importante al Salone di Parigi è quella della nuova
Fiat Panda TwinAir Natural Power, che è equipaggiata con un motore 0.9 Twinair Turbo
da 80 cv. Rispetto al modello precedente, la nuova Panda Natural Power offre il 14%
in più di potenza, il 34% in più di coppia e  il 20% in meno di emissioni di CO2
(solo 86 g/km). Secondo i dati diffusi da Fiat con 10 euro di metano
quest'auto percorre 340 chilometri. Inoltre, grazie ai serbatoi allocati sotto
il pianale, la nuova Panda a metano mantiene invariata la capacità del bagagliaio
rispetto alle versioni a benzina o a gasolio.
"Anche al Salone di Parigi - commenta Dante Natali, presidente
dell'Osservatorio Metanauto e di Federmetano - le auto a metano
riscuotono le attenzioni di stampa, addetti ai lavori e pubblico. In particolare i
due nuovi modelli presentati in anteprima, la nuova Mercedes-Benz Classe B e la
nuova Fiat Panda, dimostrano che oggi le auto a metano possono offrire lo stesso
livello di prestazioni e comfort di quelle alimentate a benzina o a gasolio,
mantenendo allo stesso tempo un importante vantaggio sia in termini di consumi (e
quindi di risparmio nella spesa per il carburante) sia in termini di minori
emissioni nocive".

Debutta al Salone di Parigi la nuova gamma elettrica Mercedes

La Classe B Electric Drive

Trazione puramente elettrica per la nuova Classe B Mercedes-Benz. In anteprima al Salone dell’Automobile di Parigi 2012 la gamma “Electric Drive”, che in futuro caratterizzerà tutti i modelli elettrici a batteria della Casa di Stoccarda.

Grazie al cosiddetto Energy Space, ricavato nel pianale a monte dell’asse posteriore, grandezza e versatilità dell’abitacolo non subiscono variazioni.
Il Concept Classe-B Electric Drive è equipaggiato con un motore elettrico della potenza di 100 kW che, con una vigorosa coppia di 310 Nm, assicura elevata dinamica di marcia ed un’autonomia di 200 chilometri. La batteria si ricarica collegandola ad una comune presa domestica da 230 Volt o, in alternativa, con la funzione di ricarica rapida che richiede una presa ad alta tensione (400 Volt).

L’Energy Space fa della Classe B una “tuttofare” alla quale Mercedes-Benz affida il compito di aprire la via ai diversi sistemi di propulsione alternativi nel segmento delle compatte Premium. L’arrivo sul mercato è previsto per il 2014.

Ma al Salone di Parigi debuttano anche le versioni di serie di Mercedes-Benz SLS AMG Coupé Electric Drive e di smart BRABUS electric drive: obiettivo emissioni zero.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner