Articoli marcati con tag ‘Commisione Trasporti’

Commissione Trasporti: approvato con integrazioni atto di indirizzo strategico

“La commissione Trasporti e Governo del territorio, presieduta dall’onorevole Giuseppino Pinna (Udc) ha approvato con 6 voti favorevoli, 4 astensioni ed un voto contrario, la delibera di Giunta relativa allo schema della nuova continuità territoriale aerea (CT1). Nel documento, a seguito di una proposta dell’onorevole Salvatore Demontis (Pd), è stata inserita una integrazione in 4 punti che dovrà essere sottoposta alla verifica della Giunta ‘nel più breve tempo possibile. L’integrazione riguarda:

1) la possibilità di differenziare la tariffa fra residenti e non residenti estendendo all’intero anno il regime di continuità per i mesi di luglio ed agosto;
2) la ulteriore riduzione delle tariffe per i residenti;
3) l’utilizzo delle economie a sostegno della cosiddetta CT2 con aumento delle destinazioni e degli incentivi del trasporto aereo low-cost con particolare riferimento alle principali città europee;
4) lo studio di agevolazioni tariffarie per studenti residenti, sia per il trasporto aereo che per il Tpl (Trasporto pubblico locale).

Nel lungo ed articolato dibattito che ha preceduto il voto hanno preso la parola i consiglieri regionali Angelo Carta (Psd’Az), Antonio Solinas, Salvatore Demontis, Giuseppe Meloni ed Alessandro Collu del Pd, Piermario Manca del Pds, Giuseppe Fasolino ed Alberto Randazzo di Forza Italia, Eugenio Lai di Sel, Giovanni Satta del Misto e Pierfranco Zanchetta di Cps. Il confronto, in sintesi, ha evidenziato la volontà comune di agire in tempi brevi ed individuare nuove risorse per abbassare ulteriormente le tariffe estendendole ai 12 mesi dell’anno, ed alcune differenze sul regime della tariffa ‘unica’ per residenti e non residenti. Secondo alcuni in particolare sarebbe necessario privilegiare concretamente i residenti mentre altri ritengono che tale scelta finirebbe per danneggiare il settore turistico.

L’assessore Massimo Deiana, dopo aver ricordato che la scelta della Regione rappresenta ‘la sintesi di tanti interessi in gioco spesso divergenti e nello stesso tempo esprime il valore strategico di una Sardegna sempre connessa con il mondo esterno attraverso uno strumento che consente concretamente di superare il gap dell’insularità’.
A causa del protrarsi del dibattito, la commissione ha deciso di rinviare alla prossima settimana l’audizione dello stesso assessore Deiana sulle parti di competenza della legge di stabilità 2017.

La delegazione della commisione trasporti UE fa tappa a Linate

Tappa all’aeroporto di Milano Linate di una delegazione della Commissione trasporti del Parlamento europeo – impegnata in una visita nel nord Italia che ha coinvolto anche Venezia (vedere notizia a pag.). ” che ha incontrato i vertici di SEA, la società di gestione degli scali milanesi. «Un incontro utile ” ha detto l’eurodeputato milanese Carlo Fidanza (PdL-Ppe), promotore dell’iniziativa – per approfondire le prospettive di crescita del sistema aeroportuale meneghino nel quadro della programmazione infrastrutturale europea e per valutare le potenziali ricadute su Linate e Malpensa delle nuove normative proposte dalla Commissione europea su slot, servizi di handling e rumore. Un segnale della centralità e della vitalità di SEA di cui tenere conto in vista delle scelte future». A fare gli onori di casa è stato il presidente di SEA Giuseppe Bonomi. «L’attenzione della commissione Trasporti del Parlamento europeo nei confronti del tema degli aeroporti ” ha osservato Bonomi – sottolinea il ruolo fondamentale delle infrastrutture per la crescita e lo sviluppo del nostro paese all’interno della Comunità. Le misure del cosiddetto “Pacchetto Aeroporti” adottate dalla Commissione europea hanno, infatti, l’obiettivo di migliorare la capacità degli aeroporti europei – e quindi anche dei nostri aeroporti di Milano Malpensa e di Milano Linate – e la qualità dei servizi offerti ai passeggeri. Tra questi servizi, la connettività assume un’importanza notevole, consolidando il carattere multimodale del settore aereo. Malpensa sta portando avanti il progetto di collegamento tra il Terminal 1 e il Terminal 2 per migliorarne l’accessibilità e collegarsi in futuro con le linee del Sempione, di Varese e della Svizzera entrando a far parte del network europeo di collegamenti su ferro».

Parte oggi la visita della Commisione Trasporti UE in Italia

Oggi , Lunedì 19 marzo inizia da Trieste una visita della commissione Trasporti del Parlamento europeo che toccherà poi Venezia, Verona e infine Milano. Guidati dal presidente della commissione, l’inglese Brian Simpson, saranno in Italia una decina di europarlamentari di diversi Paesi, tra coloro che decideranno del futuro delle infrastrutture del Nordest:se il Corridoio Adriatico-Baltico, vitale per tutti i porti dell’alto Adriatico, resterà esclusiva dell’Italia, se la Tav si fermerà a Venezia o proseguirà fino a Trieste e in est Europa, se nei prossimi sette anni il nordest riceverà fondi europei. I membri della commissione dovranno insomma convincersi che in questa parte d’Italia gli investimenti dell’Ue sono ben impiegati.

Anche il Governo italiano ha espresso il suo interesse a questa visita. Con una lettera del viceministro ai trasporti Ciaccia, l’esecutivo ha rimarcato al presidente della commissione Simpson che per l’Italia “risulta di estrema importanza che Trieste sia a pieno titolo inserita nel più ampio contesto della strategia dei Corridoi europei rivolti a favorire la mobilità delle persone e delle merci lungo le direttrici Nord-Sud ed Est-Ovest dell’Europa. Far parte del “core network” europeo è infatti un’opportunità per la crescita e la coesione. Lavorare insieme per rafforzare detta crescita è una delle priorità che contestualmente al risanamento della finanza pubblica, ci vede impegnati in uno sforzo comune per gettare le basi di una ripresa economica forte e duratura,come evidenziato anche dai nostri Primi Ministri della lettera del 20 febbraio u.s. indirizzata all’Unione europea”.

Ricordando le sfide che attendono l’Italia nei vari settori, “dall’energia,alla ricerca e innovazione, agli scambi extra-UE, al mondo delle imprese, al lavoro”, Ciaccia ha sottolineato che “in tutti questi settori, fondamentale perlo sviluppo e la ripresa è l’attuazione dei programmi “Europa 2020” riferiti alle reti TEN-T”. Di qui l’impegno del Governo: “l’Italia è determinata a proseguire negli impegni assunti a livello europeo ben consapevole che solo nell’alveo del ‘Comune Porto Europeo’ sarà possibile garantire ai propri cittadini un approdo sicuro per ripartire verso nuovi traguardi di miglioramento e riequilibrio economico”.

L’europarlamentare Debora Serracchiani, tra gli artefici della visita assieme ai colleghi Antonio Cancian e Carlo Fidanza, ha espresso “soddisfazione per il risultato di essere riusciti a portare la commissione in Italia, dopo che nel 2010 era stata in Slovenia, e poi perché in Italia ai vari livelli politico-istituzionali è stato colto il rilievo dell’iniziativa”.

Fittissimo il programma della tre giorni, che il 19 marzo a Trieste condurrà gli europarlamentari a visitare il porto, a incontrare il presidente della regione Friuli Venezia Giulia RenzoTondo e il segretariato generale della Central Europe Initiative. A Venezia, il 20 marzo, incontro con il presidente del Veneto Luca Zaia e visita al porto, al Mose e all’Agenzia interregionale per il Po. Quindi tappa a Verona per parlare ancora di TEN-T con il coordinatore del Progetto prioritario n. 1 PatCox e l’Ad di Fs Mauro Moretti. A Milano, il 21 marzo, ricco carnet con le massime autorità della regione Lombardia, della Provincia e del Comune di Milano, e vertici di società autostradali, ferroviarie e aeroportuali.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner